Logo ImpresaCity.it

Chromebook in azienda? Per ora no

Nel 2013, il peso dei portatili Google-oriented non ha raggiunto, secondo Idc, l’1% del mercato pc. Il trend non è destinato a modificarsi a breve.

Autore: Redazione Impresa City

Fanno ormai quasi tre anni che i Chromebook sono arrivati sul mercato, ma per ora le aziende non hanno mostrato alcun particolare interesse verso questa novità. Nel 2013 sono stati venduti 2,5 milioni di pezzi, secondo Idc, ma la quota totale sul mercato pc fatica a raggiungere l’1%. La situazione non si dovrebbe modificare a breve termine, perché l’analista prevede che nel 2017 il market share non sia destinato ad andare oltre il 2%.
Nelle aziende, in sostanza, l’impatto dei notebook Google è destinato a restare poco più che nullo. Una delle ragioni principali, secondo Idc, è il radicamento delle suite Office come strumento principe per la produttività individuale. La penetrazione resta superiore al 89%, nonostante la disponibilità da lungo tempo di analoghe soluzioni gratuite. Office e mondo pc resta un binomio indissolubile e i responsabili It che provano a imporre un cambio radicale hanno fin qui incontrato resistenze non trascurabili.
Pubblicato il: 20/01/2014

Tag: Secyrity

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Stampanti e gestione documentale

speciali

Quale futuro per le applicazioni d’impresa?