Logo ImpresaCity.it

Cisco si rafforza con Whiptail nello storage ad alte prestazioni

Il leader mondiale del networking ha sborsato 415 milioni di dollari per assicurarsi uno specialista di soluzioni indirizzate ai data center.

Autore: Redazione Impresa City

Prosegue l’opera di espansione di Cisco in direzione dei data center, con l’acquisizione di Whiptail, specialista di soluzioni di storage ad alte prestazioni di tipo Ssd indirizzate alle infrastrutture It di medio-alta complessità e agli ambienti virtualizzati. Il mercato interessato viene stimato dagli analisti capace di raggiungere i 7 miliardi di dollari nel 2017.
L’operazione ha avuto un costo di 415 milioni di dollari e dovrebbe essere finalizzata entro il primo trimestre fiscale 2014. L’organico e il portafoglio di prodotti di Whiptail andranno a confluire nella divisione Computing Systems Product di Cisco.
In qualche modo, l’acquisizione si può considerare una risposta all’analoga operazione portata a termine da Western Digital con Virident solo pochi giorni fa, con un investimento di 645 milioni di dollari.
Pubblicato il: 12/09/2013

Tag: Mobile

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione