Logo ImpresaCity.it

Cloud, il trend è positivo

La spesa media mensile è del 45% superiore a quella registrata lo scorso anno. In aumento l’utilizzo di storage in modalità as a service, + 90%

Autore: Redazione

In significativa progressione la propensione all’investimento nel cloud nel mercato globale. La spesa media mensile da parte delle aziende è del 45% superiore a quella registrata lo scorso anno. In aumento l’utilizzo di storage in modalità as a service, + 90%. E’ quanto emerge dall’indagine realizzata da Economist Intelligence Unit per Verizon, indagine da cui l’operatore americano ha pubblicato un report - Verizon 2013 State of the Enterprise Cloud Report - che evidenzia come l’opzione cloud sia ormai valutata tra le varie possibili alternative disponibili per quanto riguarda l’IT as service.



Tra i driver che condizionano l’investimento al cloud si rileva innanzitutto la possibilità di ridurre i costi e i rischi di gestione dell’IT interno, così come obiettivi di incremento di performance e accessibilità anywhere anydevice. La dinamica positiva registrata nei servizi di storage è conseguenza naturale di uno spostamento progressivo delle applicazioni business critical nel cloud. Soluzioni di back-office, tipicamente ERP, rappresentano circa un 60% del volume applicativo. 
Pubblicato il: 11/09/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni