Logo ImpresaCity.it

Dimension Data esporta il cloud in Giappone

La nuova piattaforma offre accesso a latenza ridotta a servizi di cloud pubblico, privato e hosted di classe enterprise per la regione Asia Pacifico

Autore: Redazione

Dimension Data estende i propri servizi di Public Managed Cloud Platform (MCP) anche a Tokyo. Il Gruppo dispone di sette MCP pubbliche a livello mondiale, di cui tre situate in Asia Pacifico e Australia: Hong Kong, Sydney, e Tokyo. Le MCP sono disponibili per fornire servizi di public cloud Infrastructure-as-a-Service (IaaS) e di Hosting gestito.

architecture-mcp.png

La nuova piattaforma cloud di Tokyo offre un accesso a latenza ridotta a servizi sicuri di cloud pubblico, privato e hosted di classe enterprise per la regione Asia Pacifico.
Bill Padfield, Chief Executive Officer, di Dimension Data Asia Pacifico ha dichiarato, "Con le nostre MCP, ora disponibili in Giappone, Hong Kong e Australia, le organizzazioni di tutto il mondo possono accedere a livello locale e globale a servizi cloud di classe enterprise, altamente performanti, flessibili e semplici da utilizzare. Inoltre, possiamo avvalerci della consulenza di partner di servizi cloud in Indonesia, India e a Hong Kong per estendere ulteriormente la nostra presenza.”  
Oltre alle sedi in Asia Pacifico, Dimension Data ha implementato le Public MCPs ad Ashburn, Virginia e Santa Clara, California negli Stati Uniti; Johannesburg, Sud Africa; e Amsterdam, Paesi Bassi. Nel 2012, Gartner ha posizionato Dimension Data nel quadrante dei Leader del proprio Magic Quadrant for Cloud Infrastructure-as-a-Service per il 2012.
Pubblicato il: 18/06/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione