Logo ImpresaCity.it

Cig in deroga, Cna: bene il rifinanziamento

Cna: "Tuttavia la drammatica crisi del lavoro impone la riforma di tutti gli ammortizzatori sociali".

Autore: Redazione ImpresaCity

“Il rifinanziamento della cassa integrazione in deroga, all’ordine del giorno del prossimo consiglio dei ministri, è fondamentale ma non risolutivo. La vera sfida che abbiamo di fronte, e che sarebbe insensato rinviare ancora, è la riforma di tutto il sistema degli ammortizzatori sociali”.
Lo afferma la Cna in una nota nella quale si sottolinea come “questa riforma dovrà garantire alcune priorità: ricambio generazionale, occupazione giovanile, equilibrio di bilancio, interventi perché l’Italia riprenda a crescere. Ed è una riforma che non può essere più rimandata se si vuole che il nostro Paese non perda ulteriormente competenze, mercati e, soprattutto, fiducia”.
Per la Cna, “Il rifinanziamento della cig in deroga, che è indispensabile, rappresenta infatti solo il primo passo verso la riforma della legge Fornero e verso un nuovo quadro normativo in grado di coniugare tutele e flessibilità, opportunità e capacità competitiva”. 
“Le rigidità che spostano sulle imprese la necessità di arrivare al pareggio del bilancio previdenziale, portando a settant’anni l’età della pensione – spiega la nota - rappresentano una ingiusta cambiale che i privilegi di ieri accollano ai giovani e alle imprese di oggi. Per questi motivi è urgente che il Governo apra un confronto per affrontare e risolvere il problema del lavoro, diventato ormai una drammatica emergenza social".
Pubblicato il: 15/05/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni