Logo ImpresaCity.it

D-Link DIR-655

Compatibile con la versione Draft 2.0 dello standard 802.11n, il router D-Link DIR-655 offre funzionalità aggiuntive e fino a 11 anni di garanzia.

Autore: Alessandro Camisasca


Il router D-Link DIR-655 è compatibile con la versione Draft 2.0 dello standard 802.11n. Grazie alla tecnologia StreamEngine QoS (Quality of Service), permette di eseguire più applicazioni contemporaneamente dando la precedenza ai servizi più delicati, come le comunicazioni VoIP o i giochi online che non devono subire interruzioni e avere rapidi tempi di risposta.
Caratterizzato da un insolito colore bianco, il router D-Link DIR-655 si distingue per la presenza di quattro porte di rete a 1 Gigabit e per la presenza di una porta USB. Tramite lo switch a 1 Gigabit è possibile integrare il router in una rete aziendale, o più semplicemente installare una rete domestica ad alte prestazioni, inserendo dispostivi come NAS (Network Attached Storage) che già rispondono allo standard di rete a 1 Gigabit. Con la porta USB invece, è possibile collegare una chiavetta per trasferire il settaggio della rete wireless tramite il sistema WCN (Windows Connect Now) di Microsoft. In questo modo è possibile configurare, per esempio la console Xbox 360, per accedere alla rete e sfruttare quindi la connessione a Internet per i giochi online.

d-link-dir-655-1.jpg
Il router prodotto da D-Link ha superato i test Microsoft ed è certificato Windows Vista. In questo modo la configurazione per gli utenti Vista è ancora più semplice in quanto il router viene individuato automaticamente dal sistema operativo tramite la funzione Network Explorer e Network Map.

[tit:La protezione della rete]Dal punto di vista della protezione della rete dall'esterno, D-Link DIR-655 fornisce una protezione dagli accessi indesiderati tramite la funzione NAT e il firewall di tipo SPI (Stateful Packet Inspection).
Per la protezione della rete wireless, D-Link implementa, oltre alle "solite" chiavi Wep e Wpa, anche il sistema WiFi WPS (WiFi protected Setup). A differenza di altri prodotti, per configurare la rete tramite WPS il router DIR-655 non dispone di appositi pulsanti ed è quindi necessario passare dall'interfaccia Web.

Come si può vedere dall'immagine, una volta selezionata la voce "Impostazioni Wireless" l'utente può scegliere tra due differenti sistemi guidati, oppure scegliere semplicemente la configurazione manuale, procedura che comporta un minimo di conoscenza delle rete senza filo.

d-link-dir-655-2.jpg

Per quanto riguarda l'interoperabilità con altri dispositivi wireless, D-Link DIR-655 è naturalmente compatibile con gli standard precedenti, ma D-Link stessa mette in guardia gli utenti sulle possibilità che il prodotto, così come lo si trova oggi in commercio, possa avere dei problemi di compatibilità con le future versioni dello standard 802.11n e non garantisce neppure la compatbilità con dispositivi 802.11n di altri produttori.
Infine da segnalare c'è sicuramente la durata della garanzia che è di ben 11 anni.
Pubblicato il: 01/04/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni