Logo ImpresaCity.it

CA Technologies, l'IT diventa business centrica

In uno scenario di ‘Nuova Normalita' CA Technologies propone alle aziende un modello di innovazione nei servizi da seguire per aiutare le aziende a organizzare la pianificazione tecnologica secondo le proprie necessita'.

Autore: Barbara Torresani

Las VegasDa IT centrica a Business centrica. E' lo shift che deve fare oggi l'IT per rispondere ai paradigmi imposti dalla Nuova Normalita', la condizione in cui oggi le aziende si trovano oggi a operare: la domanda di servizi IT cresce come non mai  mentre i budget sono sempre piu' sotto pressione a causa della situazione economica globale. All'IT si chiede di essere sempre  piu' agile, flessibile e veloce. Emergono nuove tecnologie e la domanda e' sempre piu' guidata dai consumatori. "La confluenza di trend emergenti e nuove tecnologie – cloud computing, virtualizzazione e consumerizzazione dell'IT - sta cambiando i modelli sia per il il business sia per  l'IT. Le aziende  si trovano di fronte a una  grande  trasformazione, una sfida dal punto di vista strategico ma anche una grande opportunita' per innovare e rimanare competitive. In questa situazione di Nuova Normalita' l'IT deve giocare una nuova partita: passare da una posizione IT centrica a una business centrica, porsi al centro della delivery di servizi di business. E' questo lo scenario delineato da David Dobson, Executive Vice President di CA Technologies durante la 14esima edizione del Ca World.
ca-technologies-l-it-diventa-business-centrica-1.jpg"I Cio devono spostare l'attenzione dalla gestione dell'infrastruttura  all'ottimizzazione e razionalizzazione dei servizi di business, che creano le condizioni per innovare e crescere".  E il Cloud Computing, al centro della strategia della passata edizione di CA World, e' il paradigma che abilita la trasformazione. "Il valore strategico del Cloud Computing risiede nel fatto di essere il modello che abilita la trasformazione dell'IT in ottica dei servizi. Un'IT che funge da broker e da advisor."
Un modello,  quello del Cloud Computing che guida la trasformazione ma introduce anche molteplici complessita': sistemi operativi differenti, applicazioni e stack multivendor, … situazioni che vanno gestite al meglio e semplificate.
Per affiancare le aziende nella pianificazione tecnologica che abilita la trasformazione dei modelli di business  in un questo scenario di ‘Nuova normalita'", CA Technologies ha messo a punto un percorso a valore da seguire, un modello  aziendale di innovazioni nei servizi di business che prevede tappe di crescita e soluzioni differenziate e su misura.
Business Service Innovation e' un framework che rende agile il business, un nuovo modo per comporre servizi che contempla cinque passi principali: Model -  la progettazione e il deployement dei servizi vengono razionalizzati e ottimizzati  mediante la modellizzazione e la simulazione; Assemble: le risorse degli ambienti (dal mainframe, distribuiti e virtualizzati) ma anche quelli di terze parti e cloud sono raggruppate in pacchetti compositi;  Automate: si procede all'automatizzazione di soluzioni customizzate e sviluppate per orchestrare i servizi nei diversi ambienti (fisici, virtualizzati e cloud). Assure applica le attivita' di monitoraggio, analisi predittiva e ottimizzazione della performance all'intera catena del valore dell'IT; Secure: la sicurezza e' l'elemento che permea il tutto -   integrata nel sistema  garantisce la protezione di asset e informazioni, mentre gli accessi vengono controllati in modo intelligente in base alla sensibilizzazione al contenuto e all'identità.
La value proposition messa in campo da CA Technologies poggia su un'offerta composita che combina in una piattaforma unica i prodotti tradizionali della societa' con quelli piu' recenti derivanti dalle acquisizioni effettuate negli ultimi 18 mesi - una volta definita la nuova strategia lo scorso CA World - che ha previsto un investimento pari a circa 3 miliardi di dollari e l'entrata in organico di circa 400 ingegneri.
Tra le funzionalita' innovative rientrano quelle di modellizzazione e simulazione dei servizi di CA Lisa derivanti dall'acquisizione della Itko, l'analisi predittiva di CA Capacity Management  di Hyperformix e le funzionalità ‘clone & click' della piattaforma CA AppLogic.
Accanto alla roadmap di valore Bsi Dobson ha poi illustrato i cinque filoni lungo i quali si dipanera' la strategia tecnologica: IT management model-driven; Informed optimization;  Trasformazione dell'esperienza utente; IT mangement business centric e semplificazione di prodotti e soluzioni.
'La reingegnerizzazione delle strutture IT prevede il passaggio a un modello di delivering dei servizi, che consente di svincolarsi dall'operativita' ordinaria e dalla semplice manutenzione per concentrarsi  sull'innovazione che favorisce la crescita dell'azienda, conclude  Dobson."
Pubblicato il: 14/11/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni