Logo ImpresaCity.it

Gli Ups Riello rendono affidabili i data center

Multiplus è una linea di gruppi di continuità ideali per proteggere sistemi informatici, di telecomunicazioni, reti e sistemi critici in genere. Ce ne parla Stefano Sinigallia, Technical Marketing Director di Riello Ups.

Autore: Redazione ImpresaCity

Per rispondere al bisogno di assoluta affidabilità dei datacenter, i progettisti di Ups Riello hanno creato una linea di gruppi di continuità denominati MultiPlus, soluzioni per proteggere sistemi informatici, di telecomunicazioni, reti e sistemi critici in genere, dove le cadute di alimentazione o la scarsa qualità dell'energia possono causare costi elevatissimi.
La serie MultiPlus di Riello Ups si compone di modelli di potenza nominale pari a 10-12-15-20-30-40-60-80-100-120 kVA, ingresso ed uscita trifase, con tecnologia On Line a doppia conversione. Gli Ups Multi Plus di Riello Ups sono progettati e realizzati con tecnologie e componenti allo stato dell'arte, per garantire risparmio energetico, massima protezione e nessun impatto sulla linea di alimentazione.
Come afferma Stefano Sinigallia, Technical Marketing Director di Riello Ups: "I gruppi di continuità MultiPlus di Riello Ups si caratterizzano innanzitutto per l'assenza di impatto sulla linea di alimentazione (Zero Impact Source) eliminando ogni problema in impianti con alimentazione di limitata potenza, dove l'Ups è alimentato anche da un gruppo elettrogeno o dove esistono problemi di compatibilità con carichi che generano armoniche di corrente. Gli Ups Multi Plus fungono anche da filtro e rifasamento verso la rete di alimentazione a monte, eliminando le componenti armoniche e la potenza reattiva generate dalle utenze alimentate".
I sistemi MultiPlus di Riello Ups inoltre sono dotati di un sistema di Battery Care System, con una serie di funzioni (protezione contro scariche profonde, anti ripple, ecc) per gestire le batterie e proteggerle ottenendo migliori prestazioni e allungandone la vita utile. Speciali test diagnostici permettono anche di scoprire in tempo la riduzione delle prestazioni o eventuali guasti sulle batterie.
"L'estrema flessibilità di configurazioni, accessori e prestazioni dei sistemi Multi Plus". spiega Sinigallia "Li rende adatti per il più ampio spettro di applicazioni; sono adatti ad alimentare carichi capacitivi, quali blade server, senza riduzione della potenza attiva; sono dotati di un sistema Cold Start per accendersi anche quando l'alimentazione non è presente; hanno armadi batterie di diverse dimensioni e capacità, per fornire autonomie prolungate. Gli Ups Multi Plus di Riello Ups sono anche dotati di display che fornisce informazioni, misure, stati ed allarmi in 8 lingue, con un sistema di comunicazione evoluta, multipiattaforma per tutti i sistemi operativi e ambienti di rete: compatibili con TeleNetGuard per servizio di teleassistenza, si interfacciano via seriale RS232 o Usb, oltre ad avere ben 3 slot per accessori opzionali di comunicazione (es. adattatore di rete); sono infine predisposti per la connessione e il controllo da remoto".
E Sinigallia pone l'accento anche sul basso costo di gestione grazie alla tecnologia e alla componentistica che permettono ai sistemi Multi Plus di raggiungere prestazioni e rendimenti con ingombri e dimensioni estremamente contenuti: "Il più basso ingombro a terra della categoria (solo 0,26 mq per il Multi Plus 20kVA con batterie), elevato rendimento (risparmia il 35% dell'energia dissipata in un anno con un eccezionale valore di rendimento che rende possibile il recupero dell'investimento in meno di 4 anni di funzionamento); fino al 15% in più di potenza attiva di uscita rispetto ad un normale Ups garantendo un maggior margine nel dimensionamento per potenziali successivi incrementi di carico. 

[tit:L'aspetto green]
]Come si muove Riello in un contesto di Green IT? I prodotti in questione come abilitano un discorso di risparmio energetico?  
"Riello Ups, sottolinea Sinigallia, partecipa attivamente a diffondere una cultura di sviluppo sostenibile e di riduzione dei consumi energetici. A tal fine realizza progetti eco-compatibili con ingenti investimenti nella ricerca di nuove tecnologie.
Riello Ups è tra i protagonisti e promotori del Codice di Condotta (CoC, Code of Conduct on Energy Efficiency and Quality of AC Uninterruptible Power System) e primo costruttore europeo a contrassegnare i propri prodotti in relazione al livello di efficienza energetica con un sistema di etichettatura denominato ECO Energy Level che aiuta nel modo più trasparente ad individuare i prodotti di Riello Ups conformi ai più alti livelli di risparmio energetico ed ecocompatibilità. I sistemi MultiPlus in questione, per esempio, soddisfano il massimo dei requisiti previsti da questo sistema di etichettatura e rappresentano quindi la punta più avanzata nel campo della Green IT.
Inoltre Riello Ups ha indirizzato gli investimenti di Ricerca e Sviluppo anche verso altri aspetti tecnici che hanno impatto sull'ambiente tra cui: la gestione delle batterie per allungarne la vita e ridurre il consumo di componenti come ventilatori e condensatori; la bassa distorsione armonica dello stadio di ingresso (THDi <3%) per ridurre l'impatto sui dispositivi a monte ed elevato fattore di potenza di ingresso (0,99); sistema "Smart Mode" nel quale l'Ups sceglie il miglior modo di funzionamento in relazione delle condizioni della rete di alimentazione e delle richieste di protezione del carico.
Pubblicato il: 09/02/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni