Logo ImpresaCity.it

Sempre più big puntano sui tablet

Lenovo passerà all’offensiva nel mondo Android la prossima estate, con tre nuovi modelli di fascia bassa. Fujitsu, invece, ha scelto Windows 8.

Autore: R.B.

La mobilità è la scialuppa di salvataggio per i produttori di pc e affini, tant’è che gli annunci e i progetti soprattutto legati ai tablet si stanno accumulando.
Lenovo ha già annunciato che inizierà a commercializzare in estate tre nuovi modelli con sistema operativo Android e schermi da 7 o 10,1 pollici. L’A1000 è un prodotto orientato alla multimedialità, dotato di processore dual core a 1,2 GHz, storage da 16 o 32 Gb, uno slot microSd, suono Dolby Digital Plus e finiture nere o bianche. Con l’A3000 si sale di fascia, per avere uno schermo da 7 pollici Lcd (Ips) con definizione da 1024x600 pixel, supporto delle reti 3G+, 64 Gb di memoria flash e processore Mediatek quad core da 1,2 GHz.
Per coloro che cercano una migliore visualizzazione, l’S6000 offre uno schermo da 10,1 pollici e aggiunge una porta micro Hdmi, Wi-Fi e batteria con autonomia da 8 ore.
Fujitsu, invece, sta rinnovando la gamma di tablet e smartphone puntando su Windows 8 per i propri terminali ad alta resistenza per utilizzo esterno. L’Arrows Tab Q582/F, in particolare, dispone di schermo da 10,1 pollici e presenta caratteristiche di impermeabilità e resistenza agli urti. L’architettura è basata su processore Intel Atom Z2760 e integra un chip 4G/Lte di Fujitsu stessa. L’autonomia indicata è di 10 ore. Per ora è prevista la disponibilità in Giappone a un costo equivalente a 1.032 euro. In Europa il terminale potrebbe arrivare nel corso dell’anno, posizionandosi però su una fascia di costo superiore agli altri tablet Windows 9 disponibili, a cominciare dal Surface di Microsoft.
Al Mobile World Congress di Barcellona, Fujitsu ha esibito anche nuovi smartphone della gamma Arrows, con sistema operativo Android 4.1. Anche qui, però, la disponibilità è per ora assicurata per il Giappone e non si sa quando sarà estesa al resto del mondo.
Pubblicato il: 04/03/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Il processo di gestione degli ordini di vendita nel B2B

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source