Logo ImpresaCity.it

HP apre un nuovo centro per l’in-memory computing

Inizialmente, l’attività del centro si concentrerà sulle offerte per la piattaforma Sap Hana e la soluzione Sap Business Suite powered by Sap Hana.

Autore: Redazione ImpresaCity

HP ha annunciato il lancio di un nuovo centro di eccellenza (CoE) per l’in-memory computing, che permette alle aziende di sfruttare i dati delle transazioni in tempo reale per migliorare i processi di business e ridurre i rischi.
Inizialmente, l’attività del centro si concentrerà sulle offerte per la piattaforma Sap Hana e la soluzione Sap Business Suite powered by Sap Hana.
Grazie al contributo di un team virtuale di ingegneri, sviluppatori e altri esperti nell’utilizzo delle soluzioni Sap e nell’ambito delle  tecnologie in-memory – che abbraccerà oltre 60 paesi, 10 lingue e più di 40mila utenti – il CoE accelererà la transizione dei clienti alle applicazioni aziendali di prossima generazione, appositamente progettate per l’elaborazione in-memory.Le offerte del CoE, che fa leva sull’HP Converged Infrastructure, comprendono:
HP Engineering Labs – sviluppati in collaborazione con gli HP Labs, il polo di ricerca centrale della società – per creare nuove architetture e piattaforme ottimizzate per l’in-memory computingHP Enterprise Services, per contribuire al miglioramento dei processi di business e alla trasformazione delle applicazioni che saranno abilitate da Sap Hana
Gestione di server, storage, reti e infrastrutture HP per validare e ottimizzare le configurazioni per Sap Hana e Sap Business Suite
Sviluppo e test di applicazioni per le implementazioni on-premise, in hosting e su HP Converged Cloud finalizzate ad accelerare il tempo e la qualità di implementazione.
Rispetto ai metodi tradizionali, che separano l’archiviazione dei dati dagli elementi dell’elaborazione, le tecnologie di in-memory computing permettono di elaborare più rapidamente grandi set di dati. Come risultato, i clienti acquisiscono la capacità di analizzare rapidamente le informazioni per favorire l’innovazione e ridurre nel contempo i costi.Mano a mano che verranno sviluppate nuove tecnologie e set di dati, tutte le applicazioni transazionali e di analisi di tipo data-intensive migreranno agli ambienti di calcolo in-memory.  
Sin dal lancio di Sap Hana, HP si è posizionata in prima linea nell’innovazione e in testa alle classifiche di benchmark e soluzioni.
Il primo traguardo nella roadmap che HP ha tracciato per il nuovo CoE è una piattaforma di sviluppo single-image da otto terabyte ottimizzata per le applicazioni Sap Erp e Sap Crm (Customer Relationship Management) su Sap Hana. Questa piattaforma, nome in codice “Project Kraken”, funge da precursore dei grandi sistemi di memoria che si prevede saranno disponibili in futuro. Per supportare la migrazione dei clienti a Sap Business Suite powered by Sap Hana, HP offre servizi di migrazione e trasformazione.
noltre, in qualità di fornitore di servizi di implementazione qualificati da Sap per le soluzioni Sap Rapid Deployment, HP offre anche soluzioni di implementazione rapida che velocizzano la transizione ad una piattaforma per i database in-memory.
La gamma di servizi HP per la gestione delle applicazioni – già leader di mercato – si basa sulla metodologia Run Sap e si amplia ulteriormente grazie a questa offerta, aiutando i clienti a conseguire il massimo valore dalla loro piattaforma per i database in-memory. HP Software fornisce anche un’infrastruttura di gestione dei test per migliorare l’efficienza, che si aggiunge alle offerte per l’operatività in corso, la gestione e l’integrazione con le principali soluzioni Sap, tra cui Sap Solution Manager.
HP Operations Orchestration per le soluzioni Sap offre anche l’automazione dei processi IT e capacità di integrazione che aiutano i clienti a razionalizzare la gestione del ciclo di vita dei sistemi Sap automatizzando le attività ripetitive.  
Pubblicato il: 25/01/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione