Logo ImpresaCity.it

Emc: ecco OneFS 7.0, che ottimizza l’uso dei Big Data

Il sistema operativo OneFS 7.0 offre scalabilità e semplicità nonchè protezione dei dati, sicurezza, interoperabilità e prestazioni di livello enterprise.

Autore: Chiara Bernasconi

Emc ha annunciato la disponibilità di OneFS 7.0, sistema operativo che equipaggia i Nas scale-out Emc Isilon.
OneFS 7.0 porta nuovi livelli di scalabilità, prestazioni, semplicità di gestione e sicurezza nel portfolio di soluzioni storage Emc Isilon.
Nato con il nome in codice “Mavericks” e svelato nel corso dell’Emc World di quest’anno, OneFS 7.0 consente alle aziende di gestire più efficacemente la rapida crescita dei dati non strutturati basati su file, riducendo i valori Opex e ponendo i clienti nella condizione di massimizzare al meglio le notevoli opportunità offerte dai Big Data.
I test sulla versione beta di OneFS 7.0 hanno registrato feedback molto positivi da parte di clienti e partner, evidenziando notevoli vantaggi a livello di workload enterprise.
Gli utenti possono beneficiare di un aumento del throughput per singolo file di sistema pari al 25%, che migliora le prestazioni di applicazioni dedicate ad aziende di grandi dimensioni, di funzionalità aggiuntive di caching studiate per ridurre del 50% la latenza per applicazioni che richiedono un utilizzo intensivo dell’I/O, di sicurezza potenziata per una reale compliance aziendale oltre a una più stretta integrazione con VMware.  
Ulteriori feature di sicurezza includono la conformità ai requisiti Sec 17a-4 per una protezione dell’integrità dei dati, amministrazione role-based per un accesso separato allo storage e ai file di sistema al fine di prevenire modifiche non autorizzate ai file, e la creazione di pool di storage sicuri e isolati tra loro dotati di apposite zone di autenticazione.
Pubblicato il: 27/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni