Logo ImpresaCity.it

Formigoni: credito alle Pmi lombarde tocca quota 500 milioni

I soldi messi a disposizione non sono per investimenti ma per alimentare la disponibilità di cassa.

Autore: Redazione ImpresaCity

"Per il sostegno al credito delle imprese lombarde, Regione Lombardia mette in circolo altri 250 milioni, con i quali innesca la fase 2 dell'operazione CreditoAdesso. In questo modo tutti i 500 milioni dell'accordo Lombardia/Banca Europea sono entrati operativamente nella linea di credito agevolata gestita da Finlombarda in collaborazione con 43 istituti bancari".
Lo annuncia il presidente Roberto Formigoni che sottolinea come "in un momento particolarmente difficile per l'economia, Regione Lombardia sia in grado di dare un aiuto concreto al bisogno di liquidità che è tra i più impellenti per le imprese, perché in carenza di liquidità non sono in grado di far fronte agli ordini di fornitura accettati".
In effetti l'iniziativa è inedita e unica nel contesto italiano, sia per l'entità della somma, sia per il fatto che si tratta di un prestito non per investimenti ma per alimentare la disponibilità di cassa: un nervo scoperto per molti imprenditori. Basti dire che i tempi di incasso sono mediamente di tre mesi e che i crediti commerciali rappresentano ormai il 23,5 per cento del fatturato delle aziende. "Gli imprenditori stessi ci hanno chiesto di intervenire. Noi li abbiamo ascoltati", spiega Formigoni.
I finanziamenti per le Pmi possono arrivare fino a 500mila euro a copertura di massimo il 50% dell'ammontare dell'ordine/contratto accettato. La durata dei finanziamenti è di 24 o 36 mesi.
Le domande vanno presentate online collegandosi a: https://gefo.servizirl.it.
Pubblicato il: 21/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni