Logo ImpresaCity.it

CA Technologies, nuovi software per le aziende

Le nuove versioni di CA IT Asset Manager e CA Service Desk Manager consentono alle organizzazioni IT di lavorare in modo più efficiente, attenuare i rischi e offrire più valore al business.

Autore: Chiara Bernasconi

CA Technologies ha annunciato le nuove versioni di CA IT Asset Manager e CA Service Desk Manager che consentono alle organizzazioni IT di lavorare in modo più efficiente, attenuare i rischi e offrire più valore al business. 
CA IT Asset Manager 12.7 mette a disposizione delle organizzazioni IT informazioni dettagliate sui diritti e sull'utilizzo delle licenze software per contribuire ad attenuare il rischio in fase di audit e a ridurre i costi derivanti licenze non utilizzate o dall'acquisto di licenze non necessarie. Fornisce inoltre le informazioni e l'automazione necessarie per ottimizzare l'allocazione delle risorse, garantire la conformità e soddisfare i requisiti di audit. 
Le nuove funzionalità offerte dalle soluzione CA Service Management aiutano i clienti a:         identificare rapidamente gli asset hardware e software in uso e/o disponibili; individuare e distribuire più efficacemente le licenze software disponibili, evitando ulteriori acquisti inutili;   attenuare potenziali rischi in corso di audit e ridurre i costi delle risposte richieste da parte degli auditor
Migliorare il processo decisionale in ambito finanziario e consentire l'allocazione più precisa dei costi software su business unit, sedi, progetti, ecc.
CA Service Desk 12.7 presenta un'ampia gamma di miglioramenti che sviluppano in modo significativo la produttività, attenuando il rischio del cambiamento.     
Ecco le principali novità:
- Miglioramento dell'esperienza dell'utente con funzionalità mobile che consentono ai team di servizio specializzati di agire tramite Pda e iPad per eseguire le funzioni di supporto 
- Riduzione del rischio di business, attraverso una verifica delle modifiche Cmdb che consente di controllare se autorizzate correttamente e automatizzare le policy correttive qualora non lo fossero
- Aumento della produttività grazie alle best practice Itil fornite sotto forma di documenti, diagrammi e workflow precostruiti. 
Pubblicato il: 16/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni