Logo ImpresaCity.it

Imprese colpite dal sisma: più tempo per richiedere i finanziamenti

Inoltre agli imprenditori danneggiati dal sisma di maggio 2012 è stata offerta la possibilità di presentare una comunicazione integrativa anche dopo il 30 novembre.

Autore: Redazione ImpresaCity

Prorogata dal 16 al 30 novembre 2012 la scadenza entro la quale le imprese colpite dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio e dotate dei requisiti necessari possono presentare la comunicazione per accedere al finanziamento garantito dallo Stato. Se gli imprenditori danneggiati hanno bisogno di un importo superiore a quello originariamente stimato, possono, inoltre, presentare una comunicazione integrativa anche dopo la nuova scadenza fissata.  
Lo stabilisce il provvedimento approvato dal direttore dell’Agenzia delle Entrate.
Oltre a concedere più ampio respiro alle imprese danneggiate dal sisma di maggio 2012, il provvedimento consente loro di integrare la precedente richiesta  di finanziamento con una nuova comunicazione. La comunicazione integrativa, con la quale è possibile chiedere che venga erogato un importo maggiore rispetto a quello precedentemente stimato, adeguato alle mutate esigenze che dovessero presentarsi, può essere inviata anche dopo il 30 novembre 2012.
La nuova comunicazione deve essere inviata all’Agenzia delle Entrate con le stesse modalità previste per quella precedentemente inoltrata, che sostituisce integralmente. 
Copia di questa rinnovata comunicazione deve essere presentata, insieme alla ricevuta telematica che attesta la trasmissione all’Agenzia, alla stessa banca che eroga il finanziamento inizialmente richiesto, entro il giorno 16 del mese precedente a quello in cui si desidera disporre delle maggiori richieste finanziarie.
Pubblicato il: 09/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione