Logo ImpresaCity.it

R.E TE. Imprese Italia: via la burocrazia che grava sulle imprese italiane

Ddl semplificazioni, R.E TE. Imprese Italia: "Lunghi i tempi, carenti i contenuti. A quando gli effetti sulle imprese?".

Autore: Redazione ImpresaCity

"I tempi lunghi dell’iter parlamentare mal si conciliano con l’urgenza di eliminare la burocrazia che grava sulle imprese italiane con un costo di 26 miliardi l’anno. Serve un cambio di marcia nei tempi e nei contenuti affinché le politiche di semplificazione possano avere un impatto reale sugli imprenditori".
E’ il commento espresso da Giorgio Guerrini, Presidente di R.ETE. Imprese Italia, sul disegno di legge semplificazioni approvato oggi dal Governo.
"Le semplificazioni varate dal Consiglio dei Ministri – sottolinea Guerrini - sono senz’altro utili ma sulla loro efficacia pesa la scelta incomprensibile di un veicolo legislativo così poco veloce come il disegno di legge. Mancano tante misure ripetutamente sollecitate da Rete Imprese Italia come le proposte per la legge annuale delle MPMI che ancora non è stata presentata".
"La semplificazione – aggiunge Guerrini - è una politica sempre più strategica ma troppo spesso le norme di principio non trovano attuazione. Gli imprenditori vogliono toccare con mano gli effetti di riforme che, in molti casi, sono rimaste al palo come, ad esempio, ‘Impresa in un giorno’, vero e proprio banco di prova dell’intera politica di semplificazione di questa Legislatura. I SUAP e le Agenzie per le Imprese devono essere messi nelle condizioni di poter funzionare".
Pubblicato il: 22/10/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni