Logo ImpresaCity.it

Ibm si rafforza nel social business con Kenexa

Kenexa, fornitore di soluzioni per la selezione di personale e per la gestione dei talenti, porta in dote una combinazione di tecnologia cloud-based e servizi di consulenza che integrano le persone e i processi.

Autore: Redazione ImpresaCity

Ibm acquisisce Kenexa, società per azioni con sede a Wayne, Pennsylvania, per crescere nel social business. L'operazione avverrà attraverso una transazione in contanti al prezzo di 46 dollari per azione, per un controvalore netto di circa 1,3 miliardi di dollari. 
Kenexa, fornitore di soluzioni per la selezione di personale e per la gestione dei talenti, porta in dote una combinazione di tecnologia cloud-based e servizi di consulenza che integrano le persone e i processi, offrendo soluzioni per assumere personale in grado di lavorare in modo più intelligente e più efficace in tutte le funzioni aziendali più importanti.
Con sedi in 21 paesi in tutto il mondo, Kenexa ha circa 2.800 dipendenti e supporta più di 8,900 clienti in diversi settori, tra cui i servizi finanziari, i prodotti farmaceutici, la vendita al dettaglio e i prodotti di consumo; più della metà di queste aziende si trovano nella lista di Fortune 500.
In linea con la propria strategia, Ibm continuerà a supportare i clienti Kenexa e a migliorare le soluzioni tecnologiche, consentendo a queste organizzazioni di sfruttare il più ampio portafoglio di soluzioni Ibm.
Il social business sostiene la crescita dei big data e la necessità di analisi all'interno delle aziende. Un recente studio globale di Ibm ha rivelato che il 57%  dei Ceo ha identificato il social business come priorità assoluta e più del 73% sta investendo in modo significativo per trarre insights dai dati disponibili. Nell'indagine il 70% degli intervistati cita il capitale umano come il maggiore fattore individuale di contributo a un valore economico sostenibile.
La combinazione di Ibm e Kenexa rappresenta un elemento di forte differenziazione in un momento in cui le organizzazioni cercano di aumentare l'efficienza della manodopera e di ottenere insights più efficaci dalle informazioni di business a loro disposizione.
I social media hanno ormai invaso la vita dei consumatori, aiutandoli a connettersi tra loro secondo nuove modalità.
Secondo Forrester Research, le opportunità di mercato per le applicazioni aziendali sociali sono destinate a crescere ad un tasso del 61% fino al 2016."Ogni azienda, in ogni settore di attività, sta cercando di sfruttare la potenza del social networking per trasformare il proprio modo di operare, collaborare e superare in innovazione i propri concorrenti", ha dichiarato Alistair Rennie, general manager, social business, Ibm. "Il cliente sarà il vincitore reale, perché le sinergie tra le nostre due organizzazioni saranno in grado di fornire risultati di business mai registrati prima d'ora", ha dichiarato Rudy Karsan, Chief Executive Officer, Kenexa.
Ibm prevede di concludere la transazione nel quarto trimestre del 2012, soggetta all'approvazione degli azionisti Kenexa, alle autorizzazioni normative e alla soddisfazione di tutte le normali condizioni di chiusura.
Pubblicato il: 03/09/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni