Logo ImpresaCity.it

HP ha la meglio su Oracle nel contenzioso relativo a Intel Itanium

Nell'ambito del contenzioso in corso con Oracle relativo alla piattaforma Intel Itanium, la Corte Superiore dello Stato della California ha dato ragione ad HP.

Autore: Chiara Bernasconi

HP ha rilasciato la seguente dichiarazione in risposta alla sentenza proposta dalla Corte Superiore dello Stato della California nell'ambito del contenzioso in corso con Oracle relativo alla piattaforma Intel Itanium: "La sentenza proposta è una vittoria enorme per HP e i suoi clienti. La Corte Superiore dello Stato della California, Contea di Santa Clara, ha confermato l'esistenza di un contratto tra HP e Oracle che richiede a Oracle di trasferire i suoi prodotti software sui server HP basati su Itanium. Ci aspettiamo che Oracle adempia il suo obbligo contrattuale come ordinato dalla Corte".
Nello specifico, la Corte ha ordinato e ha dichiarato quanto segue:
1. In questa azione dichiarativa, il Tribunale si schiera a favore di HP e contro Oracle che si trova in posizione di violazione del contratto.
2. L'Accordo di liquidazione e di rilascio stipulati da HP, Oracle e Hurd il 20 settembre 2010, richiede a Oracle di continuare a offrire la propria suite di prodotti per le piattaforme e i server HP Itanium e non conferisce a Oracle la facoltà di decidere se farlo o meno.
3. Con il termine "suite di prodotti" si intendono i prodotti software Oracle che sono stati offerti sui server HP basati su Itanium, al momento della firma da parte di Oracle il 20 Settembre 2010.
4. L'obbligo di Oracle di continuare a offrire i propri prodotti sulle piattaforme e sui server HP Itanium dura fino al momento in cui HP sospende le vendite dei suoi server basati su Itanium.
5. Oracle deve trasferire i propri prodotti sui server basati su HP Itanium senza alcun costo per HP.
Pubblicato il: 08/08/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni