Logo ImpresaCity.it

Microsoft svela le potenzialità di Windows 8 per le aziende

In occasione del TechEd, Microsoft ha illustrato le potenzialità di Windows 8 per le imprese.

Autore: Chiara Bernasconi

In occasione del TechEd North America, Microsoft ha illustrato il valore di Windows 8 per le imprese attraverso caratteristiche di base migliorate, nuove funzionalità per le aziende e una compatibilità nelle applicazioni.
Inoltre, la società ha annunciato aggiornamenti a diversi componenti del pacchetto Mdop - Microsoft Desktop Optimization Pack, per supportare le organizzazioni nel gestire, proteggere e migliorare l'esperienza di utilizzo del sistema operativo Windows.
Al momento sono disponibili aggiornamenti per diversi prodotti Mdop, che permettono alle aziende di virtualizzare, gestire e ripristinare dati e applicazioni e le esperienze di utilizzo su Windows. In particolare:
- La beta per Microsoft BitLocker Administration and Monitoring (Mbam) 2.0 rende più facile per le organizzazioni proteggere i dati con BitLocker e BitLocker To Go usando il supporto di Windows 8 per semplificare i processi di approvvigionamento, per monitorare e rafforzare la conformità per una maggiore sicurezza e ridurre così il costo di gestione di un ambiente criptato integrandolo con i sistemi di gestione esistenti e contestualmente supportando gli utenti con un portale di assistenza self-service.
- Sia la Microsoft Advanced Group Policy Management (Agpm) 4.0 Service Pack 1 beta che la release candidate per il Diagnostics and Recovery Toolset (DaRT) 8 sono disponibili, supportando in questo modo la release Preview di Windows 8.
- Anche la seconda versione beta per la User Experience Virtualization (UE-V) sarà resa disponibile entro la fine del mese. UE-V è disegnata per dare ai singoli la capacità di cambiare i propri device e mantenere intatta la propria esperienza utente senza dover riconfigurare le applicazioni o le impostazioni in Windows7 o Windows 8.
Tra le nuove caratteristiche, nella seconda versione beta troviamo: roaming delle impostazioni del sistema operativo tra Windows 7 e Windows 8, supporto per le impostazioni di sistema aggiuntive come il menu Start, la Taskbar e le cartelle, supporto alla Group Policy per assicurare coerenza nella configurazione degli agent e il roaming e la sincronizzazione delle impostazioni tra Internet Explorer nelle sue versioni 8, 9 e 10.
Pubblicato il: 14/06/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni