Logo ImpresaCity.it

Gartner, nel 2011 il mercato dell'IT Outsourcing è cresciuto del 7,8%

Secondo una recente ricerca di Gartner, nel 2011 il mercato dell'IT Outsourcing è cresciuto del 7,8% in tutto il Mondo.

Autore: Chiara Bernasconi

Un recente rapporto di Gartner rivela che nel 2011 il mercato dell'IT Outsourcing è cresciuto del 7,8% in tutto il Mondo.
Le questioni fondamentali che riguardano l'industria Ito saranno discusse nell'ambito del vertice Gartner "Outsourcing & Partnership strategiche" che si svolgerà nei giorni 28 e 29 maggio a Tokyo, 5 e 6 giugno a San Paulo, 10-12 settembre a Orlando e 8 e 9 ottobre a Londra.
Nel 2011, le entrate Worldwide IT outsourcing (Ito) sono state pari a 246,6 miliardi dollari con un aumento del 7,8% rispetto al 2010 (228.700 milioni dollari).
Ibm ha mantenuto la prima posizione con un fatturato che è cresciuto del 7,8% e che ha rappresentato il 10,9% delle entrate Ito.
HP ha mantenuto la posizione numero 2 a livello mondiale con una quota di mercato pari al 6,1%. Fujitsu, aiutato anche dalle crescite della valuta, ha superato Csc e ha ottenuto la terza posizione.
Nel 2011, 43 provider hanno ottenuto ricavi pari a 1 miliardo di dollari. Questo gruppo di provider è cresciuto del 9,5%.
"Per molti fornitori leader nel mercato Ito, le entrate del 2011 dimostrano come sia una sfida semplicemente mantenere una posizione di quota di mercato e questa sfida è destinata a fornire risultati più scarsi nel corso dei prossimi anni per i provider che non affrontano queste forze", ha dichiarato Bryan Britz, research director di Gartner.
Pubblicato il: 30/07/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione