Logo ImpresaCity.it

Fisco: incassati 12,7 miliardi nel 2011

Diminuisce il tax gap dell'Iva. Potenziati i servizi telematici: i Pin attivi crescono di oltre il 30%.

Autore: Redazione ImpresaCity

Doppietta del Fisco sul fronte del recupero dell'evasione, con 12,7 miliardi incassati nel 2011 (+15,5% rispetto al 2010), e dei servizi ai contribuenti, con  oltre 9,5 milioni di cittadini assistiti presso gli uffici (+7%) e circa 2,1 milioni di Pin attivi a fine anno per i servizi online (+31%). La strategia che punta, da una parte, a operare con decisione sul fronte dell'accertamento e, dall'altra, a fornire servizi sempre più efficienti ha portato a un miglioramento della  tax compliance in materia di Iva: il  tax gap diminuisce, passando dal 31,6% del 2008 al 27,7% del 2010.
Dei 12,7 miliardi, i versamenti diretti ammontano complessivamente a 8,2 mld - erano 6,6 nel 2010 - mentre il riscosso da ruoli a 4,5 mld. Le somme incassate direttamente dall'attività di accertamento e di liquidazione delle dichiarazioni sono dunque aumentate del 24,2% rispetto all'anno precedente. Un incremento che ha interessato trasversalmente tutte le tipologie di contribuenti: dai "big", che hanno contribuito a questo risultato per il 31%, alle imprese di piccole dimensioni e lavoratori autonomi (25%), passando per le persone fisiche (27%).
"L'Agenzia è complessivamente cresciuta in tutti i settori - ha affermato il direttore, Attilio Befera - nonostante siano diminuite le risorse umane disponibili. Un risultato raggiunto grazie alla professionalità dei nostri dipendenti e alle strategie adottate, che hanno puntato sempre più a una maggiore efficacia ed efficienza".
Il direttore vicario, Marco Di Capua, ha messo in evidenza che "nel biennio 2009-2010 si assiste a un sensibile recupero dell'adempimento spontaneo in materia di Iva, il che contribuisce ad avvicinare un po' di più il nostro Paese alla media europea del tax gap, che si attesta al 14-15%. Questi risultati,  da un lato, confortano gli sforzi nel tempo profusi nell'attività di prevenzione e contrasto all'evasione, dall'altro, impongono di proseguire con convinta determinazione in questa direzione, essendo ancora lunga la strada per giungere all'allineamento".
Pubblicato il: 02/04/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni