Logo ImpresaCity.it

Ecco il cloud condiviso

L'idea di un cloud condiviso sostenuta da Hajar Mousannif, informatico della Cadi Ayyad University in Marocco e altri due docenti della Johannes Kepler University in Austria

Autore: Redazione

Nel mondo tra le nuvole l'aria sta cambiando. Quando si pensa al cloud computing vengono subito in mente Dropbox, iCloud o i server di Amazon: tutti servizi privati sui quali gli utenti fanno affidamento ogni giorno per condividere file attraverso Internet. Tuttavia, una rete di computer indipendenti può fornire prestazioni simili senza il bisogno di fare affidamento su tecnologie proprietarie. Si chiama Cooperation as a Service (CaaS) e viene presentata in un articolo pubblicato sul Journal of Web and Grid Services. Dietro all'idea di un cloud condiviso ci sono Hajar Mousannif, informatico della Cadi Ayyad University in Marocco e altri due docenti della Johannes Kepler University in Austria
Pubblicato il: 05/04/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni