Logo ImpresaCity.it

Target2-Securities europea, Sia e Colt si aggiudicano gara per rete di accesso

Le due società hanno ottenuto la licenza di Network Service Provider per la progettazione, realizzazione e gestione della nuova infrastruttura di rete che permetterà di collegare a Target2-Securities (T2S) i depositari centrali (Csd), le banche centrali dell'Eurosistema e i principali gruppi bancari a livello europeo.

Autore: Redazione ImpresaCity

Sia, in partnership con Colt, si è aggiudicata il bando di gara indetto dalla Banca Centrale Europea per la  progettazione, realizzazione e gestione della nuova infrastruttura di rete che permetterà di collegare a Target2-Securities (T2S) i depositari centrali (Csd), le banche centrali dell'Eurosistema e i principali gruppi bancari a livello europeo. 
Target2-Securities è il progetto promosso, a partire dal 2008, dalla Bce e sarà gestito da quattro banche centrali (Banca d'Italia, Deutsche Bundesbank, Banque de France e Banco de Espana).
Obiettivo di tale progetto è la creazione di una piattaforma unica europea per il regolamento delle transazioni in titoli domestiche e cross-border e l'integrazione delle infrastrutture di post-trading.
Il progetto si inserisce tra le iniziative per la creazione del mercato unico europeo dopo l'Euro, Target2, Sepa (Area Unica dei Pagamenti in Euro) e Psd (Direttiva sui Servizi di Pagamento). 
La partenza della nuova piattaforma T2S è prevista per metà 2015.
In base alle stime della Banca Centrale Europea, Target2-Securities potrà gestire una media giornaliera di oltre 1 milione di transazioni in titoli con ricadute positive sui costi del regolamento transfrontaliero dove è prevista una significativa riduzione.
La partnership tra Sia e Colt, siglata in occasione del bando di gara, ha permesso il conseguimento di una delle due licenze come Network Service Provider per T2S, grazie soprattutto all'elevato profilo tecnologico e alla forte presenza internazionale delle due società.
Sia è infatti tra i principali provider tecnologici in Europa nel settore bancario e finanziario e gestisce una media giornaliera di oltre 3 milioni di transazioni tramite un'infrastruttura di rete proprietaria (SIAnet) con due hub operativi a Milano e Londra.
Pubblicato il: 11/01/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni