Logo ImpresaCity.it

HP espande il software IT Performance Suite

Le nuove edizioni della HP IT Performance Suite per i responsabili delle applicazioni e delle operation IT sono studiate per offrire un quadro dettagliato e ottimizzazione delle performance aziendali.

Autore: Redazione ImpresaCity

HP ha presentato le nuove edizioni di HP IT Performance Suite, progettate per permettere di potenziare la visibilità degli executive sulla gestione dello sviluppo applicativo, dell'infrastruttura e delle operazioni, al fine di assicurare l'allineamento dell'IT alle esigenze aziendali.
La suite IT Performance offre una visibilità completa degli asset informatici, automatizza la gestione delle risorse IT e adatta le prestazioni in base a specifici obiettivi di business. Le nuove soluzioni sono concepite per consentire ai clienti di:
- Garantire l'allineamento dell'IT alla strategia dell'azienda, grazie a nuove edizioni appositamente progettate per i vice-president (VP) delle applicazioni e VP delle operazioni IT, alimentate da schede di valutazione HP IT Executive Scorecard che offrono un quadro di informazioni completo per ottimizzare lo sviluppo applicativo e la gestione dell'infrastruttura e delle operazioni, attraverso un'unica dashboard di visualizzazione.
- Sviluppare rapidamente applicazioni strettamente allineate con esigenze aziendali in costante evoluzione, grazie a HP Application Lifecycle Intelligence (Ali) 2.0 che offre la visibilità completa dei cambiamenti apportati durante il ciclo di sviluppo.
- Migliorare la disponibilità del servizio con il software HP Business Service Management (Bsm) 9.1 che analizza grandi volumi di dati complessi e di metriche per evitare gli incidenti IT e correggere preventivamente i potenziali problemi. 
Le nuove soluzioni VP of Applications Edition e VP of Operations Edition forniscono metriche e indicatori KPI (Key Performance Indicators) specifici per valutare e produrre report sulle prestazioni dell'IT di un'organizzazione. Come risultato, gli execuive IT possono accelerare le decisioni che aumentano l'agilità aziendale attraverso l'automazione dei processi di raccolta e analisi dei dati provenienti da più sorgenti e la loro aggregazione in un unica dashboard con visualizzazioni personalizzate delle metriche IT.
La nuova soluzione VP of Operations Edition include oltre 50 KPI preconfigurati e funziona sia in ambienti ibridi, compresi i cloud pubblici e privati, sia in ambienti tradizionali. L'accesso completo alle metriche sulle prestazioni è progettato per migliorare l'automazione, la distribuzione e il monitoraggio dei servizi nell'ambiente delle operazioni IT. Questo consente agli executive IT di pianificare, progettare e implementare processi che supportano le esigenze di infrastrutture dinamiche.
VP of Operations Edition include inoltre la scheda di valutazione HP IT Executive Scorecard che raccoglie i dati provenienti da numerose soluzioni HP Software, come HP Business Service Management, HP IT Service Management, HP Project and Portfolio Management, HP Data Center Automation, HP Cloud Service Automation e HP Cloud Services Architecture.
La soluzione VP of Applications Edition confronta i dati relativi alle performance con più di 60 KPI preconfigurati per valutare l'efficienza, i punti di forza e le aree problematiche della struttura di un'applicazione.
Questa edizione integra il software HP Application Lifecycle Management per aggregare i dati raccolti dagli strumenti usati per la gestione di ogni aspetto del ciclo di vita dell'applicazione. Questi strumenti comprendono gestione, project planning, monitoraggio, verifiche di qualità, collaudo e sviluppo applicativo, comprese gestione della configurazione del codice sorgente, gestione delle ‘build', correzione dei difetti, convalida delle prestazioni e release.  
HP Bsm 9.1 introduce l'analisi predittiva nell'ambito delle prestazioni IT, grazie a HP Service Health Analyzer (Sha), un'offerta zero-configuration e zero-maintenance. Attraverso l'analisi e la correzione anticipata dei problemi potenziali, i clienti riescono a incrementare la disponibilità del servizio e ridurre i rischi per l'attività e i costi operativi.
Sviluppata insieme a HP Labs, il polo di ricerca centrale della società, HP Sha valuta in tempo reale grandi volumi di dati complessi residenti in ambienti mobili, fisici, virtuali e cloud, per offrire un quadro di informazioni usufruibili immediatamente per il business . HP Sha analizza modelli storici e trend attuali relativi tanto ai dati delle applicazioni, quanto a quelli dell'infrastruttura, al fine di correlare anomalie delle metriche con la topologia o la mappatura delle risorse IT.
Le soluzioni della HP IT Performance Suite, VP of Applications Edition e VP of Operations Edition, sono già disponibili, così come HP Application Lifecycle Intelligence 2.0.
Pubblicato il: 19/12/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione