Logo ImpresaCity.it

Expo 2015 sigla un accordo con l'Agenzia del Territorio

L'Agenzia del Territorio si occuperà della valutazione immobiliare e della ricognizione inventariale degli immobili di Expo 2015, che saranno oggetto, dopo l'evento, di un piano di valorizzazione.

Autore: Redazione ImpresaCity

Il Direttore dell'Agenzia del Territorio, Gabriella Alemanno, e l'amministratore delegato della società Expo 2015 S.p.A., Giuseppe Sala, hanno firmato oggi una Convenzione per la fornitura di servizi di valutazione immobiliare e per la ricognizione inventariale degli immobili che saranno oggetto di stima.
L'accordo, che avrà una durata di tre anni, prosegue un'attività di collaborazione già avviata nel 2009 che, a più riprese, ha portato alla stima del valore delle aree su cui si svolgerà l'evento Expo 2015 e che saranno oggetto, successivamente, di un piano di valorizzazione
"Questo accordo – ha dichiarato la Alemanno - testimonia l'apprezzamento nei riguardi del lavoro già svolto in precedenza dall'Agenzia in una delicata operazione che, in tempi diversi, ha coinvolto, oltre ad Expo 2015, il Comune di Milano e la Regione Lombardia. Ancora una volta l'Agenzia del Territorio ha potuto dimostrare il suo ruolo di terzietà, capace di svolgere con responsabilità, competenza e trasparenza una funzione di garante nel rapporto tra Pubbliche amministrazioni e privati".
"La firma di oggi – ha sottolineato Giuseppe Sala – conferma la collaborazione con l'Agenzia del territorio dopo l'ottimo lavoro svolto per la stima del valore delle aree. Expo Milano 2015 è entrata in una nuova fase, quella della costruzione del sito e aver ancora al nostro fianco un ente importante come l'Agenzia del Territorio non può che rassicurarci di essere sulla strada giusta".
Pubblicato il: 02/12/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni