Logo ImpresaCity.it

Cassa integrazione, tiraggio sotto il 45% nei primi otto mesi

L'Inps comunica che nei primi otto mesi del 2011 sono state utilizzate meno del 45% delle ore di cassa integrazione autorizzate.

Autore: Redazione ImpresaCity

Si mantiene al di sotto del 45% (è esattamente il 44,9%) il "tiraggio" della cassa integrazione (cig), ovvero la percentuale delle ore di cassa integrazione effettivamente utilizzate in rapporto al numero delle ore autorizzate nei primi otto mesi del 2011. Lo ha reso noto l'Inps
Questo vuol dire che dei 648,5 milioni di ore autorizzate fino ad agosto ne sono stati consumati circa 291 milioni.  
Come sempre, è la cassa integrazione ordinaria a fare il maggior uso percentuale delle ore autorizzate (51,7%), mentre l'utilizzo reale delle ore per la cassa integrazione straordinaria e in deroga è pari al 43 %.  
"Anche il dato di agosto del tiraggio della cassa integrazione – commenta il presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua – si assesta su una percentuale decisamente inferiore al 50%: l'uso delle ore di cassa integrazione si è ormai stabilizzato in rapporto alle richieste di autorizzazione, confermando quindi sostanzialmente l'andamento fin qui registrato nel corso dell'anno".
Il tiraggio dei primi otto mesi del 2011 si mantiene inferiore a quello del 2010 (che era già più basso del 2009): per la cassa integrazione  ordinaria è passato dal 55,3% del 2010 al 51,7% del 2011; per la cassa integrazione straordinaria e in deroga è passato dal 47,2% (2010) al 43% di quest'anno; per una media complessiva che è scesa dal 49,6% del 2010 al 44,9% del 2011.
Pubblicato il: 18/11/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione