Logo ImpresaCity.it

Brocade, nuove soluzioni multi vendor per il cloud

Brocade e i suoi partner intendono supportare i clienti a costruire la prossima generazione di data center distribuiti e virtualizzati attraverso blocchi di computing aperti e multi vendor.

Autore: Redazione ImpresaCity

Brocade ha annunciato alcuni avanzamenti all'architettura CloudPlex con i nuovi Brocade Virtual Compute Block, costituiti da bundle di soluzioni multi vendor integrate, testate e qualificate di risorse server, virtualizzazione, networking e storage.
Le nuove soluzioni sono già disponibili, e vengono fornite e supportate in collaborazione con partner del calibro di Dell, EMC, Fujitsu, Hitachi Data Systems e VMware.      
Questo approccio aperto costituisce un principio sottostante dell'architettura Brocade CloudPlex, annunciata nel maggio scorso come framework aperto e ampliabile che permette di costruire data center distribuiti e virtualizzati di prossima generazione in un modo semplice ed evolutivo, consentendo ai clienti di mantenere la possibilità di decidere tutti gli aspetti della migrazione.
È inoltre la base per blocchi di computing integrati, che supporta l'infrastruttura multi vendor esistente per unificare tutte le risorse in un unico ambiente di computing e storage.
Secondo una ricerca di Idc ("Worldwide Datacenter Network 2011-2015 Forecast e Analyst", di Lucinda Borovich, Idc, dicembre 2010), "le aziende operano per creare un data center dinamico reso possibile dalla virtualizzazione, e stanno migrando verso architetture nelle quali server, storage e la rete siano in forte allineamento con le infrastrutture convergenti.
Idc definisce un'infrastruttura convergente il luogo in cui le risorse server, storage e di rete sono considerate come un pool da assegnare in base alle esigenze dei servizi di business.
In base alla ricerca, i benefici più significativi che le aziende possono ottenere attraverso l'implementazione di un'infrastruttura convergente sono: contenimento dei costi, gestione semplificata, migliore disponibilità, maggiore flessibilità e utilizzo più elevato.    
Le soluzioni Brocade Virtual Compute Block comprendono software hypervisor integrati con i prodotti server, storage e di networking fabric di Brocade in bundle pre-racked e con configurazioni già testate, arricchite con le tecnologie dei diversi partner.  
Nel dettaglio, la partnership tra Brocade e Dell riguarda un'architettura di riferimento che comprende lo storage Dell Compellent Fiber Channel, i server Dell PowerEdge, gli switch per data center e San di Brocade e l'hypervisor VMware.  
Emc e Brocade operano insieme a numerosi partner per fornire i Virtual Compute Block, che combinano il software di virtualizzazione e i tool di gestione di VMware, lo storage e server unificato Emc VNXe e le tecnologie di networking integrate Fiber Channel e Ethernet fabric di Brocade. Emc e Brocade stanno lavorando con Arrow, Tech Data, First Distribution e Acao per fornire i Virtual Compute Block negli Stati Uniti e in alcune aree di Europa, Africa e Sud America. Queste soluzioni integrate sono concepite per permettere ai clienti di Emc di realizzare in modo rapido infrastrutture ottimizzate al cloud pubblico e privato, garantendo il consolidamento, la disponibilità, la scalabilità e l'automazione del data center.    
VMware e Brocade hanno sviluppato una soluzione di riferimento che permette alle aziende di creare un'infrastruttura virtual desktop (Vdi) scalabile. L'architettura VDI VMware/Brocade VMware View comprende switch per data center Brocade VDX e adattatori di rete convergenti, rack server Intel x-86, storage basato su iSCSI e software di sicurezza di Trend Micro. I vantaggi offerti da questa soluzione sono: prestazioni e scalabilità best-in-class, sicurezza incrementata, facilità di migrazione e un costo totale di proprietà più contenuto.
Pubblicato il: 15/09/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni