Logo ImpresaCity.it

StorageCraft apre in Italia e porta sicurezza e storage alle Pmi

Apre in Italia la società americana nota per le soluzioni ShadowProtect per la sicurezza dei dati e il disaster recovery. Lanciata la nuova versione 4 del prodotto.

Autore: Redazione ImpresaCity

Per quanto il nome non sia così noto come quello di altri attori del mercato della sicurezza e dello storage, StorageCraft Technology è stata per anni partner Oem di aziende del calibro di Fujitsu, Vmware, HP, Emc, …offrendo tecnologie e applicazioni utilizzate da migliaia di utenti nel mondo. Ha poi deciso di affacciarsi e muoversi in modo autonomo sul mercato del backup, disaster recovery, migrazione dei sistemi e protezione dei dati per server Windows, computer desktop e portatili.
Fondata nel 2003, con sede a Draper, in Utah, tre anni fa ha deciso di operare anche in Europa, muovendosi all'inizio nei paesi di lingua tedesca, dove ha aperto una sede centrale a Baar, in Svizzera. Due anni fa si è spinta anche in UK, mentre a inizio 2011 ha aperto la filiale in Spagna e, lo scorso luglio è arrivata anche in Italia.
StorageCraft Technology offre soluzioni innovative per il backup su disco, il disaster recovery, i sistemi di migrazione, la protezione di dati e, inoltre, soluzioni per la sicurezza di server, computer desktop e laptop.
Con l'apertura della nuova sede italiana, a Casatenovo alle porte di Milano, StorageCraft pone le basi per attuare una strategia di crescita nel nostro paese che poggia sull'attività del canale. 
La società, infatti, mette a disposizione di rivenditori e service provider l'offerta ShadowProtect, di cui di recente è stata lanciata la versione 4, una gamma di prodotti e software che minimizza i tempi di fermo, migliora la stabilità dei sistemi e garantisce la sicurezza dei dati, riducendo il costo totale di gestione per server, desktop e portatili.
Nella versione 4, la soluzione rende possibile backup consistenti e disaster recovery veloci e affidabili; si potrebbe dire: disaster recovery in pochi minuti e backup come servizio.
La soluzione effettua backup direttamente sui settori di disco: fa una fotografia del disco settore per settore, crea snapshot e immagini disco complete, differenziali e incrementali in un momento preciso.
ShadowProtect 4 effettua il backup in tempo reale del sistema operativo, delle impostazioni delle applicazioni, delle configurazioni e delle impostazioni di rete e dei dati.
Favorisce un ripristino flessibile, mediante la visualizzazione di un'immagine di backup, ripara i file di sistema, fa la scansione da virus e ripulisce l'immagine. Il prodotto crea un processo di ripristino del sistema che tiene traccia delle modifiche di backup nel file di un disco virtuale. Il lavoro di ripristino del sistema è aggiornato con le modifiche nel corso della giornata. In caso di un disastro, il processo è finalizzato. Il recupero è completo in pochi minuti anziché ore e giorni anche con terabytes di dati sul server.
Numerose le novità della versione 4. Tra queste oltre a HaedStart Restore e VirtualBoot da segnalare la funzione Hardware Independent Restore (HIR), la replica fuori sede e la nuova console di gestione, che permette di installare la soluzione simultaneamente su tutti i computer fisici o virtuali presenti sulla rete e inoltre, semplifica la gestione dei backup e consente di controllarne lo stato o di importare o esportare le informazioni di sistema. 
Pubblicato il: 09/08/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni