Logo ImpresaCity.it

CA Technologies, Project & Portfolio Management decisivo nel cloud computing

Uno studio commissionato da CA Technologies ha rilevato un incremento nella richiesta di soluzioni PPM per pianificare e attuare iniziative di cloud computing.

Autore: Redazione ImpresaCity

Le soluzioni di Project & Portfolio Management (PPM) daranno un contributo decisivo al processo di trasformazione verso il cloud computing: lo afferma una ricerca indipendente, "The PPM Cloud Accelerator Report 2011", commissionata da CA Technologies.
Lo studio ha anticipato inoltre che nei prossimi due anni si registrerà un aumento del 13% nella richiesta di funzioni PPM da parte delle aziende allo scopo di programmare e portare a buon fine le iniziative di cloud computing; si tratta dell'incremento più alto fra tutte le categorie di software per la gestione di progetti riguardanti cloud pubbliche.      
L'indagine, condotta su 530 organizzazioni in nove Paesi (Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti), ha inoltre riferito che il 41,5% delle aziende interpellate ritiene che l'utilizzo delle cloud pubbliche porterà a una maggiore complessità dei progetti IT.
Secondo lo studio, la motivazione è da ricercarsi in parte nel fatto che nei prossimi due anni salirà del 6% la quota degli investimenti in cloud pubbliche che si sottrarranno al controllo dell'IT. A seguito dell'adozione di soluzioni PPM, le organizzazioni si ritroveranno meglio posizionate per gestire con successo le iniziative di cloud computing, intensificare l'innovazione, potenziare l'agilità operativa e conferire visibilità e controllo sul portafoglio di servizi cloud.  
Altri dati di rilievo evidenziati dal rapporto:    
- L'impiego dei servizi basati su cloud sta subendo una forte accelerazione: la percentuale del budget IT investita in cloud pubbliche salirà al 19% entro la fine del 2013.  
- I risparmi sui costi sono il motivo principale per il trasferimento e/o la fruizione delle applicazioni da cloud.
- Entro la fine del 2013 l'Europa potrebbe superare l'America del Nord nell'adozione di cloud pubbliche; per quella data l'Europa dovrebbe infatti aver allocato il 17,9% dei budget IT per servizi basati su cloud pubbliche, rispetto al 17% del Nord America.
- Le imprese che non stanno ancora utilizzando soluzioni PPM riconoscono la valenza strategica del PPM quando si tratta di decidere se convertirsi al cloud computing e prevedono di adottare soluzioni PPM nel prossimo futuro.
- Una migrazione delle applicazioni in grande scala sarà molto onerosa almeno per il 50% delle applicazioni - da cui la necessità di soluzioni come il PPM.
Pubblicato il: 26/07/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione