Logo ImpresaCity.it

Sophos completa l'acquisizione di Astaro

Sophos amplia la propria gamma di prodotti di sicurezza grazie alla finalizzazione dell'acquisizione di Astaro.

Autore: Redazione ImpresaCity

Sophos ha annunciato il completamento dell'acquisizione del vendor di prodotti per la sicurezza della rete Astaro. L'acquisizione è mirata a permettere a Sophos di offrire migliori soluzioni coordinate per la protezione dei dati e contro le minacce, da ogni computer endpoint alla periferia della rete.  
Al giorno d'oggi, le aziende si trovano ad affrontare sfide sempre nuove, quando si tratta di proteggere gli utenti e le infrastrutture IT contro minacce complesse e mirate; ci riferiamo in particolar modo alle minacce di sicurezza che possono infiltrarsi mediante il Web e le nuove applicazioni.
In un contesto in cui la forza lavoro tende ad essere distribuita su vari uffici, inclusi quelli domestici, anche i più elementari controlli di sicurezza sono diventati quasi impossibili da aggiornare e implementare a cadenza regolare.
In virtù di questa acquisizione, Sophos compie un passo avanti affrontando l'esigenza di soluzioni di sicurezza che forniscano una protezione contro le minacce e basata su criteri di sicurezza, indipendentemente da dove siano situati gli utenti e i dati di un'azienda.
L'acquisizione, annunciata il 6 maggio 2011, si tradurrà in una combinazione di protezione dei computer endpoint con Unified Threat Management (Utm).
Una volta completata l'integrazione, la gamma di prodotti di sicurezza Sophos sarà in grado di:
- combinare la protezione della rete di Astaro con la competenza di Sophos in materia di minacce. La prima fase di integrazione fra Astaro Security Gateway e Sophos Anti-Virus darà vita a una protezione dal malware in tempo reale che si servirà di Sophos Live Protection, un'infrastruttura a 360 gradi che fornisce aggiornamenti in tempo reale agli utenti, indipendentemente dalla posizione geografica del loro ufficio, e Sophos Web protection, per il blocco in tempo reale di siti Web contenenti malware, grazie ai sistemi di reputazione dei SophosLabs; questi sistemi identificano e classificano oltre 50.000 pagine Web infette al giorno;
- a lungo termine, l'integrazione consentirà la gestione centralizzata del software antimalware, dei criteri di controllo Web e dati in tutti i computer endpoint, i dispositivi mobili e nella rete, indipendentemente dai tipi di enforcement point, sia che siano di proprietà dei consumatori, situati in una sede centrale, una filiale o un ufficio remoto. In questo modo, il reparto IT otterrà maggiore visibilità e controllo, indipendentemente dai tipi di enforcement point: aziendali, di proprietà dei consumatori, situati in una sede centrale, una filiale, o un ufficio domestico o remoto;
- con il completamento del programma partner di Astaro, i partner Sophos avranno accesso alla gamma completa di prodotti per la protezione della rete, inclusi: funzionalità esclusive per la sicurezza informatica delle filiali, gestione dei log e un gateway per la protezione della rete disponibile in qualsiasi modello di distribuzione. Allo stesso modo, i partner Astaro avranno l'opportunità di diventare partner Sophos, e offrire ai propri clienti una gamma completa di soluzioni per computer endpoint, dispositivi mobili e gateway.
Pubblicato il: 07/07/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni