Logo ImpresaCity.it

Reply, nuova piattaforma per l'internet degli oggetti

"Hi Reply" è la nuova piattaforma per l'Internet degli Oggetti realizzata da Concept Reply, il centro di ricerca e sviluppo di Reply.

Autore: Redazione ImpresaCity

Reply ha presentato Hi Reply, una piattaforma di servizi, device e middleware sulla quale basare applicazioni verticali specifiche quali, ad esempio, infomobilità, logistica avanzata, sicurezza ambientale, contactless payment e tracciabilità dei prodotti. 
La soluzione è stata progettata e realizzata all'interno di Concept Reply, il centro di ricerca e sviluppo di Reply sull'Internet degli Oggetti (un insieme di  tecnologie hardware e software per lo scambio d'informazioni fra device in rete, volte ad automatizzare processi mission critical) costituito a inizio 2009, in seguito all'acquisizione da parte di Reply del Centro Ricerche Motorola di Torino.
Il M2M, alla base dell'Internet degli Oggetti, è un mercato per cui i principali analisti stimano in Europa, nel periodo 2011-2015, tassi di crescita superiori al 12% annuo, con una previsione, a livello mondiale, superiore ai 213 Miliardi di euro a fine 2013.
Una delle maggiori evoluzioni dei prossimi anni consisterà, infatti, nel collegamento graduale non solo dei computer e dei device, ma di una molteplicità di oggetti materiali, che darà vita a una rete sempre più pervasiva e integrata con la realtà quotidiana delle persone. 
Hi Reply è progettata per consentire, in modo semplice e standard, la comunicazione tra oggetti connessi in rete. E' costituita da un connubio di componenti hardware, firmware e software distribuite sugli oggetti stessi, che variano da semplici sensori ed attuatori a sistemi più sofisticati quali smartphone e minicomputer.
Gli oggetti, dotati della piattaforma, diventano "smart", assumendo la capacità di esporsi gli uni agli altri, con tecnologie standard internet e acquisendo un insieme di funzionalità di base, necessarie al loro funzionamento "seamless" (autoconfigurazione, location, discovery ed ontologia dei servizi esposti). 
La scalabilità della piattaforma è garantita dall'utilizzo della famiglia di processori Arm e sistemi operativi, quali Microsoft.net Micro Framework, che consentono il riutilizzo del software sviluppato, o di un suo componente, a seconda del contesto e della tipologia di device.
La flessibilità e l'uso di standard internet abilitano, infine, la creazione di applicazioni IoT in maniera più veloce e semplice rispetto alle attuali soluzioni presenti sul mercato, normalmente proprietarie quindi, non interoperabili tra loro.
Già oggi su Hi Reply sono disponibili 5 applicazioni verticali per: automotive, wellness, toys, mobile location based advertising & payments.
Pubblicato il: 28/06/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione