Logo ImpresaCity.it

Ncr, nuovi chioschi per le transazioni financial services

La nuova soluzione di Ncr per filiali bancarie consente di spostare le transazioni financial services di routine dalle casse ai chioschi, permettendo ai dipendenti di avere più tempo per dedicarsi alle relazioni con i clienti.

Autore: Redazione ImpresaCity

Ncr Corporation ha annunciato una nuova generazione di chioschi Financial che offrono opzioni di servizi automatizzati per società di servizi finanziari che vogliono offrire un nuovo canale per comunicare con i clienti all'interno delle filiali oppure nelle sedi distaccate.
Le soluzioni Ncr SelfServ 4 e SelfServ 8 sono progettate per offrire ai consumatori la comodità di evitare la coda alla cassa e completare rapidamente transazioni che di solito si svolgono in filiale, come l'apertura di un conto, la gestione degli account e la ricerca e l'acquisto di prodotti finanziari.
Con la migrazione delle abituali transazioni ai canali self-service, i cassieri possono dedicare più tempo al customer service, facilitando l'acquisto di prodotti ad alto valore e al cross-sale.       Secondo una ricerca di Ncr a livello globale, i cassieri impiegano il 90% del loro tempo nelle attività basilari di manutenzione dei conti e per le operazioni di pagamento, mentre solo il 10% del loro tempo è dedicato all'interazione con i clienti.
Aumentare l'opportunità di offrire servizi "vis a vis" al cliente non solo migliora la customer experience, ma contribuisce anche a ridurre costi operativi considerando che le transazioni da self-service costano tipicamente fino al 75% in meno rispetto a quelle effettuate alla cassa.            
Progettati con tecnologia touch screen, i nuovi chioschi per il mondo finanziario di Ncr permettono ai clienti di pagare le bollette, trasferire fondi e stampare rendiconti tramite un canale self-service sicuro. Oltre le funzioni bancarie di base, i clienti possono effettuare ricerche su prestiti oppure sui tassi applicati dalle carte di credito o dalle  assicurazioni, possono ricevere preventivi o, ancora, richiedere nuovi prodotti o servizi direttamente al chiosco. Possono inoltre completare transazioni con terze parti, come ad esempio acquistare un biglietto o pagare una multa.      
Entrambi i modelli offrono configurazioni compatte e flessibili. Progettati per ambienti 24/7, il SelfServ 4 e il SelfServ 8 presentano alti livelli di disponibilità e di manageability da remoto e con le applicazioni software Aptra di NCR forniscono compliance agli standard Pci ed Emv.
Ncr SelfServ 4 è un chiosco cashless, ideale per le transazioni senza contanti come il check-in e i servizi di conto, mentre il SelfServ 8 offre possibilità di deposito in cassa ed è adatto anche per il pagamento di bollette.      
Ncr SelfServ 4 e Ncr SelfServ 8 fanno parte del portafoglio di soluzioni che Ncr mette a disposizione per migliorare l'efficienza delle filiali.
Infatti l'azienda offre servizi di Branch Effectiveness Modeling (Bem) proprio per aiutare le istituzioni finanziarie ad analizzare i volumi relativi ai propri clienti, il mix tra transazioni e servizi di banda larga in modo da conoscere meglio l'efficacia della propria rete di filiali e capire come questa possa essere migliorata.
Pubblicato il: 27/06/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione