Logo ImpresaCity.it

Gfi Software annuncia LANguard 2011

Gfi LANguard 2011 è una soluzione di gestione delle patch e delle vulnerabilità di rete che integra oltre 1.500 applicazioni critiche di sicurezza.

Autore: Redazione ImpresaCity

Gfi Software ha annunciato la nuova versione di LANguard 2011, la propria soluzione di gestione delle patch e delle vulnerabilità di rete.
Sviluppata dalla Infrastructure Business Unit dell'azienda, Gfi LANguard 2011 integra oltre 1.500 applicazioni di sicurezza e include funzionalità di ricerca per keyword, a dimostrazione dell'impegno di Gfi nel fornire alle piccole e medie imprese prodotti innovativi che rispondono alle necessità degli ambienti IT dinamici odierni.    
LANguard 2011 combina scansione delle vulnerabilità, gestione delle patch e auditing del software e della rete in una soluzione unica che consente ai professionisti IT di esaminare, rilevare, valutare e correggere i rischi potenziali di sicurezza sulle reti con sforzi amministrativi minimi.
La soluzione offre agli amministratori la possibilità di visualizzare un inventario dei dispositivi collegati alle loro reti; ricevere alert sulle modifiche, ad esempio nel caso in cui venga installata una nuova applicazione; garantire che le applicazioni antivirus siano aggiornate e attive; e rafforzare la conformità con le normative del settore attraverso la gestione automatizzata di patch a difesa da potenziali vulnerabilità di rete.  
La soluzione è in grado di gestire fino a 5.000 macchine da un'unica console.  
Tra le funzionalità potenziate di Gfi LANguard 2011 vi sono:  
- Visibilità completa della sicurezza della rete – comprende una nuova dashboard di gestione che elabora tutte le scansioni di sicurezza, offre lo status attuale di sicurezza della rete e mantiene lo storico di tutte le modifiche rilevanti apportate alla rete.  
- Gestione della sicurezza più semplice – integra oltre 1.500 applicazioni di sicurezza critiche, come antivirus, antispyware, firewall, filtering delle URL, instant messaging, peer- to-peer, crittografia del disco, VPN, prevenzione della perdita dei dati, backup e soluzioni di controllo degli accessi dei dispositivi per identificare in maniera semplice e rapida l'infrastruttura di sicurezza esistente, riportare lo stato di ciascuna applicazione e risolvere qualsiasi problema di sicurezza.
- Ricerca rapida di testo consente agli amministratori di eseguire ricerche sulla base di keyword nei risultati di scansione per garantire in maniera semplice e rapida che siano state eseguite determinate azioni.
- Scansione di sicurezza più rapida – utilizza gli agent locali per automatizzare e distribuire il carico di scansione attraverso le macchine client, risultando in scansioni più rapide e accurate. Può essere eseguita la scansione di migliaia di macchine, persino in ambienti Wide Area Network (WAN), nel tempo di qualche minuto.  
- Reportistica più efficace – semplifica la gestione e la distribuzione dei report. Sono inoltre disponibili i report dedicati Pci Dss (Payment Card Industry Data Security Standard) per aiutare le aziende a dimostrare la conformità.
- Riconoscimento dell'infrastruttura virtualerileva le macchine virtuali hosted dai computer di cui è stata eseguita la scansione, offrendo agli amministratori una visione completa della loro infrastruttura virtuale.
Pubblicato il: 06/06/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni