Logo ImpresaCity.it

Avaya lancia IP Office 7.0 per le PMI

Avaya ha annunciato la nuova versione di Avaya IP Office 7.0 rivolta principalmente alla nuova generazione di imprenditori e alle piccole e medie imprese italiane.

Autore: Chiara Bernasconi

Avaya ha annunciato la nuova versione di Avaya IP Office 7.0 che consente un risparmio crescente, una user experience e una business collaboration migliori.
La soluzione è rivolta principalmente alla nuova generazione di imprenditori e alle piccole e medie imprese italiane.  
Avaya IP Office 7.0 completa l'integrazione con i telefoni IP e digitali di Nortel Enterprise Solutions (NES) nella nuova piattaforma IP Office (NES è parte di Avaya dal dicembre 2009).
Questa integrazione permette a 14 milioni di utenti NES di avere tutte le funzionalità di collaborazione di Avaya IP Office e garantire, per i clienti NES, un risparmio tra il 40 e il 60% rendendo possibile per loro il mantenimento dei propri telefoni nel passaggio ad Avaya IP Office.
L'aggiornamento può essere semplificato grazie ad un nuovo strumento di migrazione (Data Migration Tool) che permette ai partner il trasferimento dei dati già esistenti (come per esempio la casella vocale e gli interni telefonici) al nuovo sistema, mantenendo la produzione costante e senza interruzioni. 
Inoltre Avaya IP Office 7.0 consente l'integrazione con un'ampia gamma di device per la collaborazione multimediale, incluso un sofisticato schermo touch che consente agli utenti di scorrere tra i propri contatti o gestire la casella vocale con un semplice tocco.  
I nuovi telefoni per conferenza garantiscono audio certificato ad ampia banda, la possibilità di registrare le chiamate via scheda SD e una connessione rapida con USB ad un computer portatile per una configurazione temporanea.
Queste funzioni sono parti del portfolio in grado di offrire una gamma avanzata di dotazioni per la comunicazione, come la possibilità di effettuare videoconferenze in HD attraverso il PC senza il bisogno di ulteriori strumenti.  
"Dati i rapidi cambiamenti dell'economia attuale, le PMI italiane hanno sempre più la necessità di avere a disposizione i migliori strumenti disponibili sul mercato per collaborare e competere in maniera efficiente" ha annunciato Gianluca Attura, Amministratore Delegato di Avaya Italia che ha poi aggiunto: "Avaya IP Office 7.0 rappresenta la migliore tecnologia di  Unified Communication, oggi disponibile sul mercato per questo settore, in grado di garantire ottime performance, senza dimenticare la semplicità d'uso e i risparmi ad esso collegati".  
Circa il 60% delle piccole e medie imprese usano (o sono interessate ad usare) un software di collaborazione. Avaya ha mostrato in anteprima, oltre alle prossime innovazioni per il mercato delle PMI, Avaya Flare Experience su dispositivi mobili come tablet per Avaya IP Office.
Questa funzionalità integrerà l'interfaccia distintiva "touch & swipe" di Flare su dispositivi di terza parte, garantendo un accesso da mobile semplificato a directory integrate, caselle vocali, servizi di messaggistica e altro.  
Avaya ha anche annunciato la propria visione inerente il cloud computing ibrido per le piccole esigenze di comunicazione: questo permette ad Avaya IP Office di ospitare applicazioni selezionate nella "nuvola" di una rete partner.
Tale funzionalità, inoltre, garantirà un uso più flessibile e uno sviluppo più rapido delle future applicazioni di collaborazione di Avaya.
Pubblicato il: 03/06/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione