Logo ImpresaCity.it

Padova Città Sicura, ci pensa Lantech Solutions

Lantech Solutions ha realizzato la parte wireless della rete utilizzata per il progetto di videosorveglianza della città di Padova e per le esigenze di connessione e di comunicazione del Comune.

Autore: Redazione ImpresaCity

Lantech Solutions è stata scelta dal Comune di Padova per realizzare la parte wireless della rete metropolitana di comunicazione che interconnette il sistema di videosorveglianza della città, composto da 120 siti dotati di telecamere.
Denominato "Padova Città Sicura", il progetto è stato promosso a partire dal 2006 dal Comune in concorso con le Centrali della Questura e dell'Arma dei Carabinieri, e viene svolto con finalità di tutela del patrimonio, controllo del traffico, protezione civile e sicurezza pubblica.
Gli apparati di rete e le connessioni wireless sono stati realizzati da Lantech Solutions, network integrator specializzato nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture di networking.
Da un punto di vista strettamente tecnologico, le apparecchiature wireless sono quasi interamente fornite da Alvarion, specializzato nella tecnologia WiMAX e nelle soluzioni wireless a banda larga, mentre gli switch sono tutti HP: quattro sono di tipo Layer 3 mentre altri 60 circa sono Layer 2.
Attualmente, l'infrastruttura del sistema di videosorveglianza del Comune di Padova è costituita da più di 50 chilometri di fibre ottiche che collegano tra loro 35 diverse sedi comunali, e da circa 65 link wireless che completano la copertura, per un totale di 150 punti connessi.
L'incarico della fornitura degli apparati della rete è stato affidato a Lantech Solutions in seguito a una gara pubblica di appalto, come prevede la prassi per questo tipo di contratti, anche se vi erano già rapporti con il Comune da circa 15 anni.
Per quanto riguarda la manutenzione degli apparati, è in atto un contratto ad hoc che include, come di consueto, il rispetto di alcuni SLA specifici che prevedono il funzionamento 24 ore su 24 delle infrastrutture.
Inoltre, il Comune di Padova sta valutando la possibilità di avvalersi dei servizi di monitoraggio a distanza della rete offerti da LION, Lantech Intelligence On Network, la suite modulare di servizi erogata attraverso il Network Operations Center (NOC) di Lantech Solutions, che offre in modalità 24x7 numerosi servizi essenziali.
Nata come inizialmente come progetto di videosorveglianza, la nuova rete del Comune di Padova si è rivelata molto utile per numerosi altri scopi: per esempio, è stato possibile realizzare un vero progetto di Disaster Recovery posizionando una seconda server farm in area metropolitana, che si dimostra molto utile nelle occasioni in cui viene effettuata la manutenzione dei sistemi di storage.
Ma non solo: grazie alla resilienza della nuova rete, sarà possibile anche realizzare reti logiche ad hoc (VLAN), assegnando banda specifica per determinati utilizzi.
Infine, le performance superiori della rete hanno consentito di consolidare tutto il file sharing in un solo punto, con un'altissima affidabilità, e il prossimo passo in previsione è quello di trasformare tutta la struttura telefonica del Comune di Padova in standard VoIP.
Pubblicato il: 23/05/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione