Logo ImpresaCity.it

Nokia annuncia il taglio di 4 mila posti di lavoro

Il taglio fa parte del piano di riorganizzazione per ridurre le spese operative. Ulteriori 3000 dipendenti saranno trasferiti in outsourcing ad Accenture, a seguito dell'accordo tra le due società.

Autore: Redazione ImpresaCity

4000 lavoratori tagliati e 3000 esternalizzati in Accenture. I tanto attesi tagli all'interno di Nokia sono stati confermati dalla stessa azienda in un comunicato ufficiale, nel quale viene dettagliato il piano di riorganizzazione da qui al 2012.
La società taglierà 4 mila posti di lavoro entro la fine del 2012, principalmente in Danimarca, Finlandia e Regno Unito. In questi paesi, Nokia comunica di aver già avviato le discussioni con i rappresentanti dei lavoratori.
Inoltre, 3.000 dipendenti verranno trasferiti in outsourcing ad Accenture, che d'ora in poi si occuperà dello sviluppo del software per i cellulari.
Accenture e Nokia, precisa la nota, lavoreranno insieme per identificare opportunità finalizzate a riqualificare e riposizionare il personale trasferito. Le società prevedono di finalizzare l'accordo entro l'estate prossima e di procedere con il trasferimento dei dipendenti entro la fine del 2011.
I cambiamenti hanno l'obiettivo di ridurre le spese operative della società di un miliardo di euro entro il 2013, come già annunciato nelle scorse settimane.
Pubblicato il: 27/04/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni