Logo ImpresaCity.it

Semplificazione Pmi, da aprile sportello di consulenza gratuita presso Assolombarda

Accordo tra Consiglio Notarile di Milano e Piccola Impresa di Assolombarda per la semplificazione. Da aprile sarà attivo uno sportello di consulenza gratuita presso la sede di Assolombarda.

Autore: Redazione ImpresaCity

Semplificare il funzionamento delle piccole e medie imprese, cercando anche di ridurre i costi che queste devono sostenere. E' questo l'obiettivo principale del protocollo d'intesa siglato dal Consiglio Notarile di Milano, competente sul territorio di Milano, Busto Arsizio, Lodi, Monza e Varese, e il Comitato Piccola Impresa di Assolombarda.
L'accordo prevede l'avvio di iniziative congiunte a sostegno delle PMI presenti sul territorio attraverso l'assistenza e la consulenza fornita dai notai, tradizionalmente impegnati al fianco degli imprenditori nella soluzione di problematiche societarie.
Innanzitutto verrà attivato da aprile, presso la sede di Assolombarda a Milano, uno sportello che fornirà consulenze personalizzate gratuite. ù
Le piccole imprese associate potranno ottenere assistenza per quanto riguarda, in particolare, la scelta del tipo societario, consulenza giuridica in caso di ricorso al credito ipotecario, regolamentazione relativa alla continuità d'impresa e soluzioni interpretative e innovative a norme specifiche sull'impresa.
L'accordo prevede inoltre:
- l'individuazione di procedure comuni per uniformare la gestione di alcuni atti notarili - come la vidimazione dei libri sociali, copie conformi dei documenti e documenti estratti dai libri contabili - e per rendere più semplice ed efficiente lo scambio di informazioni fra imprenditori e notai;
- la stipula di specifici accordi per sviluppare l'utilizzo di tecnologie informatiche di cui il Notariato già dispone, come la firma digitale e la posta elettronica certificata (PEC), con l'obiettivo di facilitare la contabilità d'impresa e il sistema di conservazione degli atti;
- l'avvio di tavoli di lavoro, composti da tecnici ed esperti, per individuare e promuovere interpretazioni condivise per questioni normative come la capitalizzazione e i contratti delle reti di imprese. Inoltre, la collaborazione sarà volta a fornire appoggio e assistenza per proposte normative relative alla disciplina dei patti di famiglia e della successione necessaria.
Pubblicato il: 24/03/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni