Saccomanni (Bankitalia): l'Europa prepara un cambio di passo

Saccomanni (Bankitalia): l'Europa prepara un cambio di passo

Secondo il direttore generale della Banca d'Italia la Ue è pronta ad entrare in un nuovo stadio, rafforzando l'unione economica in misura comparabile all'unione monetaria.

di: Redazione ImpresaCity del 08/06/2012 08:30

 
"Vi sono chiare indicazioni che l'Unione Europea si sta preparando a quel cambio di passo da più parti invocato e auspicato". Ad affermarlo è Fabrizio Saccomanni, direttore generale della Banca d'Italia, al XXII Congresso Nazionale delle Fondazioni di Origine Bancaria e delle Casse di Risparmio. 
Il cambiamento in atto, spiega Saccomanni, consiste nel portare l'Unione ad un "nuovo stadio, rafforzando l'unione economica in misura comparabile all'unione monetaria".
"A seguito della riunione del Consiglio Europeo del 23 maggio scorso - ha riferito il numero uno di Bankitalia - il Presidente Van Rompuy, dopo aver riconfermato l'impegno a salvaguardare la stabilità finanziaria e l'integrità dell'Eurozona, ha sottolineato come vi sia stato un consenso generale nel Consiglio" a proposito di questo punto. 
"Per realizzare a pieno questo obiettivo, in aggiunta ai progressi realizzati con la riforma della  governance in campo fiscale, sono stati esaminati nuovi strumenti comuni per affrontare situazioni di difficoltà degli intermediari, come meccanismi di garanzia dei depositi, procedure di sorveglianza accentrata e un regime europeo per la risoluzione delle crisi bancarie".
"È su queste linee di azione - ha concluso Saccomanni - che dovrà essere massimo, nei prossimi mesi, l'impegno dei governi europei e delle Autorità monetarie nazionali e sovranazionali".

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua