Logo ImpresaCity.it

Franco Bernabè (Telecom Italia) attaccca Google, Facebook e Apple

L'amministratore delegato di Telecom Italia, Franco Bernabè, ha dichiarato che i fornitori di contenuti dovrebbero contribuire allo sviluppo della rete internet.

Autore: Redazione ImpresaCity

In un'intervista al Financial Times, Franco Bernabè ha dichiarato che i fornitori di contenuti devono contribuire alle spese per lo sviluppo della rete internet.
Secondo l'amministratore delegato di Telecom Italia e presidente del Gsma (associazione degli operatori di telefonia mobile) i content providers come Google, FacebookApple non possono continuare a sfruttare gratuitamente le linee internet, ma dovrebbero incominciare a dare un contributo economico.
"Usano massicciamente le nostre reti ma non contribuiscono allo sviluppo delle stesse. Gli operatori telefonici possono fornire nuovi servizi di alta qualità ai content provider per servire meglio i consumatori. E, ovviamente, questi servizi saranno remunerati''.
Il manager ha fatto queste dichiarazioni in vista del summit organizzato dalla Commissione Ue con i manager dei principali operatori telefonici e di primari fornitori di contenuti che si terrà il prossimo mese.
Pubblicato il: 15/02/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni