Logo ImpresaCity.it

Panda Security presenta la versione 5.05 di Panda Cloud Office Protection

Panda Security ha rilasciato la nuova versione 5.05 di Panda Cloud Office Protection. La soluzione offre nuove funzionalità volte a semplificare la gestione.

Autore: Chiara Bernasconi

Panda Security, The Cloud Security Company, ha rilasciato la nuova versione 5.05 di Panda Cloud Office Protection, la soluzione di sicurezza cloud-based, che include nuove funzionalità che semplificano la gestione, rendendola più efficiente, potenziando il controllo sulla sicurezza delle reti aziendali con una riduzione delle operazioni di manutenzione e amministrazione per i partner di canale e i service provider.      
Secondo il report "Growth Trends in Security as a Service", pubblicato nell'agosto 2010 dagli analisti di Gartner John Pescatore e Kelly Kavanagh, "le applicazioni di Security as a Service implicano costi inferiori e un'installazione più rapida, quando implementata in modo appropriato… Un provider gestisce la sicurezza di tutti i clienti e spesso è in grado di identificare nuove minacce o vulnerabilità molto più velocemente rispetto alle singole aziende".
Tutti coloro i quali utilizzano le soluzioni incluse in Panda Cloud Protection (Panda Cloud Office Protection, per la protezione di PC e server; Panda Cloud Email Protection, per le email aziendali) avranno accesso da una singola console e otterranno informazioni complete sulla sicurezza dell'intera azienda.  
Panda Cloud Office Protection 5.05 include inoltre una funzionalità di inventario per identificare i sistemi non gestiti o protetti dalla soluzione, che invia un messaggio di avviso agli amministratori in modo tale che possano proteggere la rete da ogni tipo di attacco.
Tra le novità, il divieto di cambiare la protezione installata, grazie a una password di installazione, non modificabile da parte degli utenti e una riduzione significativa dell'utilizzo di banda con la possibilità di incanalare la comunicazione di internet su uno specifico computer della rete, predefinito dall'amministratore.     Per semplificare ulteriormente i compiti dei responsabili della sicurezza, non è più necessario configurare i profili ex novo partendo da zero, ma è possibile copiarli e modificarli con un singolo clic. La gestione dei rischi è stata rafforzata attraverso la possibilità di eseguire analisi specifiche on-demand su determinati file e cartelle, sfruttando la conoscenza dell'Intelligenza Collettiva, garantendo così la massima capacità di rilevazione delle minacce.
Panda Cloud Office Protection 5.05 è progettata per arricchire l'offerta di partner di canale e dei service provider che gestiscono in remoto la sicurezza dei loro clienti.  
Grazie all'integrazione delle soluzioni di Panda Cloud Protection, il canale ora può identificare facilmente le occasioni per generare nuove opportunità di business e vendita, non solo attraverso la vendita cross-selling o upselling, ma rilevando computer e server non ancora protetti grazie a un monitoraggio potenziato.  
La fornitura della sicurezza come servizio esterno è ancora più semplice, in quanto la soluzione massimizza l'efficienza per i partner e i service provider possono esportare le configurazioni di profili già esistenti ad altri clienti con un unico clic, ottimizzando le tempistiche.  
La nuova versione permette, inoltre, di risolvere in remoto, in modo efficace e immediato  le problematiche dei clienti, poiché la nuova console di gestione permette di riconoscerle senza la necessità di log o costose visite on-site.
In aggiunta, è possibile identificare e stabilire un ordine di priorità di specifiche azioni sulle reti dei clienti, garantendo un servizio di qualità attraverso la creazione di report consolidati sull'intero database dei clienti.
Pubblicato il: 21/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione