Gartner, per i Ceo il 2012 è l'anno dell'incertezza

Gartner, per i Ceo il 2012 è l'anno dell'incertezza

Per gli analisti di Gartner, le difficoltà delle aziende nell'investire nelle nuove tecnologie derivano dal fatto che le imprese necessitano del giusto tipo di leadership e di una miglior gestione del cambiamento.

di: Chiara Bernasconi del 24/04/2012 08:40

 
Una recente ricerca di Gartner, condotta nei mesi di novembre e dicembre del 2011 su 220 amministratori delegati provenienti da più di 25 paesi del Mondo, mostra come molti Ceo (Chief executive offficer) siano convinti che la recessione economica avrà un forte impatto sulle loro aziende nel corso di questo 2012.
Sebbene tali preoccupazioni siano meno gravi nell'area Asia/Pacifico e in America del Nord rispetto a Europa e Africa, questo è comunque il punto di vista dominante all'interno di ciascun'area geografica.
Secondo gli analisti, le difficoltà delle aziende nell'investire nelle nuove tecnologie derivano dal fatto che le imprese necessitano del giusto tipo di leadership e di una miglior gestione del cambiamento.
Fondamentale dovrà essere quindi la collaborazione tra Ceo e Cio (Chief information officer) al fine di comprendere quali siano le strategie da adottare per accrescere il volume di affari.
I risultati dell'indagine hanno mostrato però che la maggior parte degli amministratori delegati considera ancora i propri Cio come degli specialisti "itineranti".
Per Jorge Lopez, vice presidente e distinguished analyst di Gartner "Il Ceo dovrebbe riesaminare il ruolo che il Cio riveste oggi nel mondo degli affari, dell'innovazione e della strategia. Così come l'era dell'Informazione sta facendo progressi, il rischio di essere accecati da nuove forme di competizione digitale è in aumento".
Il modello di relazione tra Ceo e Cio dovrà quindi cambiare, facendo sì che i primi si avvicinino maggiormente ai secondi rispetto agli anni passati, quando era il Cfo (Chief financial officer) ad avere un ruolo di maggiore importanza.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua