Logo ImpresaCity.it

ING Direct lancia il mobile banking

ING Direct Italia amplia le possibilità di accesso e interazione con i propri clienti con il lancio del nuovo servizio di mobile banking.

Autore: Redazione ImpresaCity

Si apre all'insegna del mobile banking il 2011 di ING Direct Italia.
La banca on line amplia infatti le possibilità di accesso e interazione con i propri clienti con il lancio del nuovo servizio che consentirà di consultare e gestire i propri risparmi tramite smartphone.
Il servizio è attivo su tutti i principali sistemi operativi: Symbian, Android, RIM, iOS, Windows, rendendosi quindi accessibile da apparecchi Apple, HTC, Nokia, Samsung, Blackberry, Palm e altre numerose tipologie.
Grazie ad una scelta di "content adaptation" (adattabilità dei contenuti alle diverse interfacce e non la semplice trasformazione degli stessi), ING Direct sarà inoltre in grado di garantire massima flessibilità, elevata copertura e un'ottimale usabilità da parte dell'utente.
L'interesse della clientela e dei risparmiatori italiani per questo tipo di strumento è elevata, come ha dimostrato il successo degli Smartbanking Days, con l'apertura di 24.000 nuovi conti in un solo week-end, e come suggerisce l'elevata diffusione di smartphone in Italia. Nel Belpaese circa il 30% della popolazione possiede infatti un "cellulare intelligente", la percentuale più alta di tutta Europa che in media registra un possesso di smartphone del 16%, e superiore anche agli Stati Uniti, con 122 cellulari ogni 100 abitanti.
ing-direct-lancia-il-mobile-banking-1.jpgIl servizio di mobile banking di ING Direct Italia (m.ingdirect.it) sarà disponibile in una prima fase per consultazioni, movimentazioni e bonifici su conto deposito e conto corrente, presto completati da altre operazioni quali ricariche telefoniche, giroconto, saldo e movimenti carta di credito, accesso al servizio mutui, a investimenti e trading on line.
Il mobile banking affiancherà i canali internet e telefono, completando le opportunità di accesso alla banca on line offerte ai clienti ING Direct.
A pochi giorni dal lancio il mobile conta già su una percentuale di iscritti del 3%, con obiettivi del 10% entro l'anno e del 20-25% nel triennio.
Pubblicato il: 19/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Stampanti e gestione documentale

speciali

Quale futuro per le applicazioni d’impresa?