Logo ImpresaCity.it

La benzina continua la corsa al rialzo, Associazioni consumatori sollecitano il governo

Il prezzo della benzina ha raggiunto la soglia di 1,50 euro al litro. Federconsumatori e Adusbef tornano a sollecitare l'azione del governo.

Autore: Redazione ImpresaCity

Il prezzo della benzina non si ferma e continua a salire. Secondo i dati riportati da Quotidiano Energia, la media dei prezzi nazionale ha ormai raggiunto e superato la soglia simbolica di 1,50 euro al litro. E le associazioni dei consumatori lanciano l'allarme, chiedendo l'intervento del governo.
In particolare, Federconsumatori e Adusbef lamentano il mancato intervento del governo in merito a questi continui rialzi: "di fronte a questa situazione – dichiarano in una nota ufficiale i due presidenti Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti - è vergognoso ed inaccettabile che il governo che sollecitiamo, ormai da mesi, rimanga indifferente e continui a non intervenire in direzione di un maggior controllo sulle speculazioni".
I sovrapprezzi, fanno notare le associazioni, pesano sulle tasche degli automobilisti per 198 Euro annui, di cui 108 per costi diretti e 90 per costi indiretti.
Secondo Federconsumatori e Adusbef, il governo "deve definitivamente dare un taglio a questo andamento mettendo in campo ogni misura o provvedimento che possa influire positivamente per un abbassamento dei prezzi".
In particolare, prosegue la nota, questo si può attuare attraverso la realizzazione dei punti convenuti nell'accordo con la filiera petrolifera:
- La Commissione Istituzionale sulla doppia velocità dei prezzi;
- La razionalizzazione della rete e l'apertura alla vendita attraverso il canale della grande distribuzione;
- Il blocco settimanale degli aumenti. Che per le associazioni sarebbe opportuno portare ad almeno 15 giorni.
- Inoltre, disponendo l'applicazione della cosiddetta accisa mobile, in grado di bilanciare la tassazione, contribuendo così a calmierare i prezzi dei carburanti.
Pubblicato il: 17/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni