Logo ImpresaCity.it

AVM presenta il firmware upgrade per il Fritz!Box 7390

Più comfort nella rete con l'upgrade del firmware per FRITZ!Box. Nuove funzioni tra cui connettività internet wireless protetta con un accesso ad hoc per ospiti. FRITZ!Box è uno dei primi terminali con supporto nativo di connessioni IPv6.

Autore: Redazione ImpresaCity

AVM, specialista della comunicazione, rende nota la disponibilità immediata dell'upgrade gratuito del firmware per il FRITZ!Box 7390, sviluppato per favorire il crescente impiego di reti LAN anche tra le mura domestiche.
Il nuovo firmware è dotato di numerose nuove funzioni per WLAN, NAS, IPv6 e telefonia. La nuova interfaccia offre una dettagliata panoramica sulla connettività di rete, internet e telefonia, e consente di accedere in modo più rapido ed intuitivo a tutti i menu per le impostazioni personalizzate.
L'upgrade gratuito si installa con pochi click attraverso l'interfaccia di gestione del dispositivo. Con questo firmware upgrade AVM conferma una volta di più che gli utenti del FRITZ!Box possono beneficiare del lavoro di ricerca e sviluppo e quindi delle nuove funzioni implementate dal vendor anche dopo l'acquisto, senza alcun costo aggiuntivo.  
avm-presenta-il-firmware-upgrade-per-il-fritz-box--1.jpg Accesso per ospiti alla WLAN: Navigazione sicura e semplice per visitatori Il nuovo accesso per ospiti alla rete wireless consente ai visitatori di accedere ad internet tramite la WLAN senza che si debba loro comunicare la chiave di cifratura della rete domestica. Tale accesso è completamente separato dalla rete domestica. Anche gli ospiti con smartphones dotati di connettività wireless possono accedere ad internet facilmente tramite questa funzione.  
L'interfaccia di gestione del FRITZ!Box è stata completamente ridisegnata. Una panoramica completa delle informazioni più rilevanti sullo stato del FRITZ!Box viene fornita direttamente nella pagina iniziale, che mostra l'attuale connessione internet, tutti gli apparecchi collegati alla rete (computer, dischi di rete, telefoni). La panoramica consente inoltre sia di monitorare il consumo energetico, le ultime chiamate o i nominativi presenti nella rubrica, sia di editarli con un click.
Come sempre, l'utente accede all'interfaccia del dispositivo inserendo "fritz.box" nella barra degli indirizzi del browser.  
Più comfort nella rete – nuove funzioni per il Fritz!NAS. Come media server, il Fritz!Box mette a disposizione foto, film, musica ed altri contenuti digitali nella rete domestica.
La novità consiste nell'accesso facilitato a tali file attraverso il browser, inserendo "fritz.nas" nella barra degli indirizzi.
La visualizzazione e lo scambio di file tra il computer, la memoria interna, il disco esterno USB o il repository online ha luogo con pochi click attraverso il browser. Attraverso questa piattaforma è anche possibile consentire o meno accesso alle cartelle attraverso internet in modo del tutto personalizzato.
Il media server UPnP consente di visualizzare anche file di dimensioni superiori ai 2 GB.  
Aggiornando il firmware, gli utenti beneficiano del supporto completo e nativo di IPv6, nuovo protocollo internet, offerto dal FRITZ!Box, uno dei primi dispositivi per la connettività internet sul mercato già preparati al passaggio ad IPv6.
Con l'upgrade del firmware l'utente può quindi avvalersi di tutti i servizi di rete erogati dal FRITZ!Box (NAS, stampante di rete, firewall, server DHCP) attraverso IPv6. La tecnologia "6 to 4" integrata consente altresì di impiegare IPv6 su connessioni che prevedono solo il protocollo IPv4 tradizionale.  
Ma AVM non si ferma qui, l'upgrade offre una pletora di nuove funzioni. Ad esempio la nuova analisi dello spettro della WLAN e la funzione di selezione del canale ottimale per la trasmissione delle onde radio del Fritz!Box consentono di evitare automaticamente reti e fattori di disturbo nelle vicinanze come babyfon e ponti video.
Rispondendo alle numerose richieste della clientela, AVM ha integrato anche una pianificazione degli orari di attività della WLAN per una gestione automatica dell'emissione delle onde radio. Con pochi click è possibile gestire intervalli di tempo specifici per ogni giorno della settimana, durante i quali il sistema disattiva la rete wireless.
Anche le funzioni di risparmio energetico del Fritz!Box sono state ulteriormente perfezionate, ad esempio è possibile selezionare gli orari di lavoro ed i fine settimana in modo individuale.
Con DNSsec, infine, è stato integrato un nuovo standard per una maggior sicurezza internet.  
L' aggiornamento è semplice: basta inserire "fritz.box" nel browser Il percorso più diretto per accedere alle nuove funzioni e la ricerca è automatica degli aggiornamenti tramite l'interfaccia di gestione del'apparecchio.
Pubblicato il: 30/12/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni