Logo ImpresaCity.it

Istat, vendite al dettaglio +0,3% su mese, -0,6% su anno

In ottobre il valore delle vendite al dettaglio ha fatto registrare +0,3% rispetto a settembre e -0,6% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso.

Autore: Redazione ImpresaCity

Nel mese di ottobre, il valore delle vendite al dettaglio in Italia ha segnato un incremento dello 0,3% rispetto a settembre 2010; nel confronto con il mese di ottobre 2009 l'indice grezzo ha invece segnato una variazione negativa dello 0,6%. Lo ha reso noto l'Istat.
In termini congiunturali (al netto della stagionalità), sia le vendite di prodotti alimentari sia quelle di prodotti non alimentari hanno registrato variazioni positive (rispettivamente +0,2 e +0,3%).
Rispetto ad ottobre 2009, invece, le vendite di prodotti alimentari sono diminuite dello 0,9% e quelle di prodotti non alimentari dello 0,4%.
Con riferimento alle vendite di prodotti non alimentari, ad ottobre 2010 i gruppi di prodotti hanno segnato risultati piuttosto eterogenei.
In particolare, il gruppo Supporti magnetici, strumenti musicali ha segnato la variazione positiva più marcata (+2,1%), mentre il gruppo Prodotti di profumeria, cura della persona ha subito la diminuzione di maggiore entità (-1,9%). 
Nel confronto tendenziale relativo al periodo gennaio-ottobre 2009, l'aumento più sostenuto ha riguardato il gruppo Foto-ottica e pellicole (+ 2,4%), mentre il calo più ampio ha interessato il gruppo Dotazioni per l'informatica, telecomunicazioni, telefonia (- 0,9%).
Pubblicato il: 22/12/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione