Logo ImpresaCity.it

Marcegaglia su Fiat: non innescare conflitto sociale

Oggi l'unione degli industriali discute il caso Mirafiori. La presidente Marcegaglia: "Confindustria al fianco di Fiat, ma non si inneschi conflitto sociale".

Autore: Redazione ImpresaCity

Confindustria dovrebbe confermare il sostegno a Fiat, ma spera che non si inneschi un conflitto sociale. Questa la posizione assunta da Emma Marcegaglia, presidente dell'unione degli industriali, in merito alla vicenda di Mirafiori.
L'amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne, negli scorsi giorni ha lanciato l'idea di non iscrivere a Confindustria la newco che gestirà l'impianto di Mirafiori: l'obiettivo è quello di poter applicare ai lavoratori della stabilimento un contratto di lavoro differente da quello collettivo nazionale.
L'unione degli industriali discuterà oggi questa eventualità.
"Mi aspetto – ha affermato la Marcegaglia - da una parte una conferma che Confindustria è al fianco di Fiat e di tutte le altre imprese che vogliono investire, e che vogliono creare posti di lavoro. Ma la nostra idea è che dobbiamo fare tutto questo senza innescare un meccanismo di conflitto sociale che certamente non è quello che serve al Paese''.
"Sarò più precisa dopo la riunione – ha specificato – perché devo sentire tutti i nostri rappresentanti interni".
Pubblicato il: 16/12/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione