Logo ImpresaCity.it

Telecom Italia, al via oggi il wireless sui Frecciarossa

Parte oggi sui Frecciarossa un nuovo servizio sulle linee AV Torino - Milano - Roma - Napoli. Installati 74 nodi per la ripetizione del segnale UMTS lungo i circa 1.000 km di linea, comprese 82 gallerie. 60 Frecciarossa sono stati dotati della strumentazione radiomobile e la connessione wi-fi sarà gratis per il primo mese.

Autore: Redazione ImpresaCity

Connessioni a internet e telefonate a bordo senza più problemi. Da oggi, 12 dicembre, su tutti i treni Frecciarossa, il Gruppo FS, grazie all'accordo con Telecom Italia, avvicina sempre più i propri servizi alle esigenze di lavoro e di tempo libero dei propri clienti. E si prepara a migliorare ulteriormente il comfort del viaggio con nuovi servizi di intrattenimento e di informazione, che saranno disponibili a bordo dal prossimo maggio. 
Per i passeggeri, quindi, sarà possibile telefonare senza interruzioni e con una miglior ricezione anche nelle gallerie. E navigare su Internet con il treno in movimento sia utilizzando smartphonechiavette USB collegate su rete 3G, sia attraverso il sistema Wi-Fi di treno
La connessione Internet via Wi-Fi sarà per il primo mese a costo zero. 
fs-e-telecom-italia-portano-il-wireless-networking-1.jpgDa maggio 2011, grazie ad un'innovativa piattaforma web accessibile tramite Wi-Fi, saranno disponibili sul Portale di Treno news, filmati, musica, informazioni di viaggio e meteo, orari e fermate, clip e videogames. Tale piattaforma utilizza una rete Wi-Fi ed una server farm a bordo treno
Per questa impegnativa sfida tecnologica è stata attrezzata l'intera flotta AV con sistemi informatici e di telecomunicazione di nuova generazione. E' stata inoltre potenziata l'infrastruttura radiomobile UMTS per ampliare la copertura e la capacità di rete. 
Per una migliore trasmissione del segnale mobile 3G, sono stati installati 74 nuovi nodi lungo i circa 1.000 km di linee ad Alta Velocità, che comprendono ben 82 gallerie. Inoltre i 60 treni Frecciarossa sono stati equipaggiati con sistemi tecnologici di amplificazione del segnale radio UMTS e punti di accesso Wi-Fi in ogni carrozza
Tutte le installazioni all'interno dei treni e le infrastrutture necessarie alla copertura delle gallerie sono state predisposte per ripetere anche il segnale degli altri operatori mobili italiani.
Nel contempo, gli stessi operatori stanno lavorando al potenziamento delle proprie infrastrutture radiomobili esterne lungo il tracciato dell'AV e ne prevedono il graduale completamento a partire dal prossimo marzo, a valle della finalizzazione degli accordi necessari.
Pubblicato il: 12/12/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni