Logo ImpresaCity.it

Switch-off al digitale terrestre: oggi è il turno della Lombardia

Milano, il resto della Lombardia e le principali città del nord passano al digitale terrestre. Pronti a risintonizzare i televisori?

Autore: Redazione ImpresaCity

Continua la marcia del digitale terrestre in Italia. Oggi è scattato lo switch-off per Milano, il resto della Lombardia e le principali città del nord: la data segna quindi la fine della prima fase del passaggio al digitale per l'Area Tecnica 3, che comprende la Lombardia, il Piemonte Orientale e le province di Parma e Piacenza.
I numeri sono impressionanti: questa prima fase ha infatti coinvolto ben 5,3 milioni di famiglie (oltre 12 milioni di individui).
Per ricevere il segnale del digitale terrestre, la popolazione coinvolta dovrà dotarsi di un decoder digitale da collegare al proprio televisore, oppure di un nuovo televisore che, da mese di aprile dello scorso anno, è venduto solo se provvisto di decoder integrato.
A switch off avvenuto, occorrerà risintonizzare i propri decoder e/o i televisori con decoder integrato, in modo che possano sintonizzare tutti i canali digitali secondo le nuove frequenze assegnate.
"Con lo Switch-off del Nord Italia – ha commentato Andrea Ambrogetti, Presidente di DGTVi - si compie un passo decisivo verso la transizione televisiva al digitale del nostro Paese che potrebbe concludersi nel 2011, in anticipo rispetto alla scadenza europea. La presenza di quasi 50 canali nazionali gratuiti, oltre a quelli locali e a pagamento, è la dimostrazione più evidente dell'arricchimento dell'offerta e dei vantaggi che la TV digitale porta nelle case di tutti gli italiani".
L'elenco dei singoli comuni con le relative date di passaggio al digitale terrestre, è pubblicato sul sito www.dgtvi.it.
Pubblicato il: 26/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni