Logo ImpresaCity.it

Agcom fissa tariffe per l'unbundling, Bernabè sorpreso

L'Agcom ha definito le tariffe per l'unbundling, ribassate rispetto al modello iniziale: 8,70 euro/mese nel 2010, 9,02 nel 2011 e 9,28 nel 2012. Bernabè: "sono molto sorpreso".

Autore: Redazione ImpresaCity

Il Consiglio dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, riunitosi sotto la presidenza di Corrado Calabrò, ha approvato all'unanimità il provvedimento finale relativo alla definizione dei prezzi dei servizi all'ingrosso di unbundling, bitstream e wholesale line rental (WLR).
I valori delle nuove tariffe, fa sapere l'organismo in una nota, "tengono conto delle osservazioni della Commissione europea ricevute lo scorso 21 ottobre".
Nel dettaglio, per il canone di unbundling resta confermato nel 2010 il valore di 8,70 euro/mese. Negli anni 2011 e 2012, viene fissato rispettivamente a 9,02 e 9,28 euro/mese (anziché 9,14 e 9,48, come ipotizzato in precedenza).
E la reazione dei vertici di Telecom Italia non ha tardato ad arrivare. "Sono molto sorpreso dell'esito della decisione" ha affermato l'amministratore delegato della società Franco Bernabè, a margine di un convegno alla Luiss.
"Ritengo positivo – ha proseguito - che l'Autorità abbia deciso in modo tempestivo concludendo il processo", ma il modello dei ritocchi tariffari "era già stato modificato per tener conto delle esigenze di gradualità dell'adeguamento subendo una decurtazione" ed "era stato definito dall'Autorità in tutti i suoi particolari".
"Se il risultato è cambiato per ragioni non tecniche, ma di altra natura – ha concluso l'ad - non possiamo che prenderne atto".
L'Agcom ha reso inoltre noto che gli aumenti relativi agli anni 2011 e 2012 saranno soggetti ad una puntuale verifica del miglioramento di alcuni indicatori di qualità della rete: la percentuale dei rifiuti motivati da problematiche inerenti la rete di accesso (i c.d. KO di rete); lo stato di avanzamento dei programmi di rinnovamento della rete in rame (manutenzione preventiva) e, solo per il 2012, grado di saturazione delle centrali; il numero di guasti segnalati per i servizi fonia e dati, per i quali si sia reso necessario l'intervento di un tecnico.
Pubblicato il: 15/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni