Logo ImpresaCity.it

Le PA italiane all'esercitazione paneuropea "Cyber Europe 2010"

La settimana scorsa si è svolta la "Cyber Europe 2010", prima esercitazione paneuropea volta alla protezione delle infrastrutture informatiche critiche (CIIP, Critical Information Infrastructure Protection).

Autore: Redazione ImpresaCity

Coordinata da ENISA (European Network and Information Security Agency) e JRC (Joint Research Center),  si è svolta il 4 novembre la "Cyber Europe 2010",  un esercitazione paneuropea che  ha avuto l'obiettivo di rafforzare la mutua fiducia tra i Paesi europei (sia UE che EFTA, European Free Trade Association), migliorando la comprensione della gestione di incidenti e malfunzionamenti della rete di comunicazione che supporta il traffico internet tra gli Stati Membri.
Questa prima edizione dell'esercitazione è riservata alle Pubbliche Amministrazioni. L'Istituto Superiore C.T.I. – Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, dopo aver contribuito alla pianificazione dell'esercitazione in qualità di planner cooperando con la Presidenza del Consiglio dei Ministri (PCM) e Ministero dell'Interno – Polizia di Stato, ha svolto il ruolo di moderatore per l'Italia. 
I partecipanti in qualità di players sono stati il CNAIPIC (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, il CERT (Computer Emergency Response Team) – Difesa ed il CERT – SPC (Sistema Pubblico di Connettività), istituito presso DIGIT–PA. Presso l'Istituto Superiore C.T.I. è stata allestita un'apposita sala di monitoraggio in cui sono stati presenti anche gli osservatori della PCM.
Pubblicato il: 12/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni