Logo ImpresaCity.it

Allied Telesis a Itn Expo 2010 con la sua "High Speed Mobility Solution"

Allied Telesis partecipa, con un proprio stand, all'edizione 2010 di Itn Expo, in corso a Torino, evento che permette l'incontro tra infomobilità e infrastrutture intelligenti.

Autore: Redazione ImpresaCity

Allied Telesis ha scelto la cornice di Itn Expo, 11-12 novembre, per presentare al pubblico la sua nuova piattaforma ideata e progettata per supportare le applicazioni IP in mobilità, anche a 300 Km/h: "High Speed Mobility Solution".
Si tratta della prima presentazione a livello europeo di questa soluzione che è già ampiamente adottata ed in uso in Asia.Aperta a qualsiasi applicazione, High Speed Mobility Solution di Allied Telesis è in grado di rendere accessibili in mobilità nuovi servizi in materia di: trasmissione video, accesso a Internet/Intranet, infomobility e telecontrollo. 
In questo modo gli utenti hanno accesso ad un ampio portafoglio di servizi innovativi e personalizzati, tra cui videosorveglianza e sicurezza per il monitoraggio del traffico e del territorio, ad esempio. Ma anche servizi di infomobilità, per avere accesso ad informazioni turistiche, pubblicitarie e di servizio per i viaggiatori. O, ancora, gli utenti possono accedere ai servizi di comunicazione a banda larga, che significa accesso a Internet (come da casa) e accesso a Intranet (come dall'ufficio); senza dimenticare i servizi di controllo e gestione, che rendono possibile l'integrazione in un unico dispositivo di diverse funzioni, come monitoraggio ambientale e gestione del traffico (semafori intelligenti, controllo del traffico di mezzi pesanti).
La nuova piattaforma si basa su tecnologia IP che offre l'interconnessione tra apparati eterogenei non solo in una modalità standard semplice ed efficace, ma anche e soprattutto a costi e investimenti contenuti.
Vediamo più da vicino i punti di forza e maggiormente innovativi di High Speed Mobility Solution di Allied Telesis:
- L'utilizzo di tecnologia e protocolli standard garantiscono protezione dell'investimento, oltre all'apertura ad ulteriori sviluppi e alla massima semplicità d'uso.
- Ogni comunicazione tra Base Router (apparati installati lungo il tratto autostradale, stradale, ferroviario per un'adeguata copertura radio) e Mobile Router (dispositivi che consentono la diffusione nei veicoli, quali taxi, mezzi di assistenza e soccorso, treni, tram, autobus, metro, etc. di qualsiasi servizio in mobilità) è crittografata, garantendo così la massima sicurezza.
- Grazie al Fast Handover, la connessione alla rete non viene mai meno, garantendo connettività senza interruzioni.
Pubblicato il: 11/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni